Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

Corsi, un ghjornu serete messi fora voi dinù

Un agricultore messu fora da i so lochi, e so vacche ritruvate tombe, una pulemica di più nant'à a pressione immubiliare. È dumane, tuccherà à voi ?



Corsi, un ghjornu serete messi fora voi dinù
Face sei anni ch'ella dura a lita chì oppone e famiglie Seni è Scatena in Coggia.

A storia : a famiglia Seni, chì occupa i terreni dapoi anni è anni, si ritrova à fà una "licitation partage" per sorte da l'indivisione.

U duminiu di Rovani hè dunque vindutu "à l'asta" ("aux enchères"). U babbu di Jean-Michel Seni crede cumprà i terreni. Ma qualchissia mette di più soldi chè ellu, hè u babbu d'Adrien Scatena (da leghje in Corse-Matin).

A seguita hè un parapiglia è teni ghjudiziariu. A famiglia Seni vole stà in i lochi chì sò sempre stati i soii. Adrien Scatena si gira versi l'autorità per avè u duminiu chì hè u soiu di manera legale. Nant'à Corse Net Info si difende : dice ch'ellu vole stallassi cum'è agricultore è sfruttà l'alivi.

U "Cullettivu Rovani" chì sustene à Seni li risponde chì hè u so babbu, funziunariu à a ritirata (è micca agricultore) chì hà compru sti terreni agriculi. U Cullettivu dice dinù chì l'avucatu di a famiglia Scatena averia dettu in tribunale chì "Les maux de la Corse sont l'agriculture et l'indivision"...

Oghje, ùn si vede cumu sta storia finiscerà. Jean-Michel Seni s'aspetta à esse espulsu da i so lochi ogni ghjornu. Adrien Scatena ùn pò stallassi per fà u so mistieru non più.

A quistione pone u prublema di e terre agrìcule, chì n'importa quale pò cumprà. Cù a pressione immubiliare, hè longa a cumpagnia di i maligni chì compranu ettare è ettare, aspettendu u ghjornu induv'elle seranu rese custruttibili. Cumu serà chì a SAFER ùn hà fattu valè u so "dirittu di prienzione" ?

È s'è vo ùn avete micca i mezi di cumprà i vostri lochi, trippa per voi, vi ferma a valisgia. Serà Christophe Barbier chì serà cuntentu.

Oghje, tocca à a famiglia Seni. È dumane ?

Corsi, un ghjornu serete messi fora voi dinù

u 9 di Sittembre 2013
U Webmaestru



1.mandatu da cugi u 09/09/2013 15:17
O Webmaestru,
D'abitudine, mi piacce assai u to situ, sopra tuttu ch'ellu mi face assai ride...
Ma quessa a storia, prima un face ride à nimu, e po e una storia (un drama piu esatamente) di Corsi contru a altri Corsi... Un entraraghju micca in lu cuntratu, ch'averai capitu chi un socu micca troppu d'accunsentu cun té... Ma pocu impreme, cio chi pensu e chi ci vole à appaccià sta situazione chi piglia un gattivu caminu... E un articulu cusi un và micca in lu sensu di l'appaciamentu...
Articuli cusi un anu nulla à fà nantu a a piazzetta, pà contu meiu bensicuru. Mi pare di leghje CM...
A prestu

2.mandatu da saveriu u 09/09/2013 15:36
"Cumu serà chì a SAFER ùn hà fattu valè u so "dirittu di prienzione" ? " :

Qui

3.mandatu da saveriu u 09/09/2013 15:37
http://www.corsenetinfos.fr/Affaire-de-Rovani-a-Coggia-Les-precisions-de-la-Safer_a4231.html

4.mandatu da semper fidelis u 09/09/2013 16:43
@cugi : a piazzetta un he micca solu magagna, ghjè bè di leghje ogni tantu articuli "serii" . un he micca a prima volta ch'ellu ci n' he è ghjè be dinù

in sta storia tuttu u mondu ci perde . ma mi pare chi u babbu di Scatena ùn avia micca da cumprà sti terreni, puntu e basta

in Corsica ùn si mette micca e ghjente fora. per disgrazia per Adrien chi spergu serà agricultore un ghjornu è chi ellu dinù hà dirittu di campà quì, cio ch'ellu ha fattu Patrice Scatena ùn si face micca

5.mandatu da cugi u 09/09/2013 17:09
@ semper fidelis : e d'impedisce tuttu una parte di a so famiglia di ghjunghje/prufità/vende i so tarreni senza purtantu vulé cumpràli e so parte (pà pocu), si face qué?
Eiu un ci aghju nulla dà ghjuvà di st'affare, ma l'aghju sequitata in li media... Un cunnoscu ne l'unu, ne l'altru, e ci so sicuramente torti da e duie parte... Ma inquantu à mé, ci so troppu ghjente chi rumicanu in torna à sta storia... Chi deveria firmà un storia privata tra Corsi.

6.mandatu da bipu-bipu u 09/09/2013 19:24
Cugi ha a ragio, c'hè un'affare tra dui corsi, sin'impipa di cio chi si passa tra elli, a piazzeta face partita di u comita di sustegnu a Seni ?? O a Piazzeta, avete persi vostru bellu spiritu magagnone durante e vacanze ?

7.mandatu da ghjuva u 09/09/2013 21:24
ghje vera ghje una affare privata MA a pizzetta mi piece quand ella parla di problemi seri ..micca sempre e magagne

8.mandatu da francescu u 09/09/2013 23:08
ùn capiscu micca induve he u prublemu....

hè un affare "trà di Corsi", è allora un si ne deve micca parlà ?

st'affare po accade a tutti. una casa in indivisione, una "licitation partage", è quellu chi a di più soldi chè voi vi lampa fora

avà sé vo vulete fà "la politique de l'autruche", he u vostru prubleme

9.mandatu da u lucchese u 09/09/2013 23:33
Vero e' che e' un affare tra due famiglie Corse, ma qualcuno mi spiega perché c'è da tumba le vacche? Che han fatto di male ?

I poveri saggi animali ci vanno sempre di mezzo, innocenti come gli zitelli uccisi nelle guerre!

10.mandatu da livia u 10/09/2013 02:16
Cumprà cusì e lampà ghjenti fora, ùn si face micca

11.mandatu da cugi u 10/09/2013 11:55
A piazzetta sarà dunque u situ di i "donneurs de leçons", a u vostru prussimu numaru pudarete fà "le guide du savoir vivre corse", ma ci hé u travagliu...
Ci so talmenti sughjetti duve ellu si pudaria esse uniti e fà conscensius, ch'ellu sia contru à frusteri ricconi, u statu chi ci abandonna, i corsi clanisti o peghju i corsi voyou che di vede u vostru situ nutri una polemica trà duie famiglie corse, unneste e rispunsevule ben ch'elle apienu fatu sbalii tutta duie, qué mi stumaca.

12.mandatu da livia u 10/09/2013 13:15
"u statu chi ci abandonna" ?????
Di u statu francese, aspitaremu un aiutu ?

13.mandatu da Zlatanu u 10/09/2013 13:53
Bof o cugi... s'ellu hè per sente sempre listess'affare nant'à "c'est la faute à l'état colonial" è sempre listessi lamenti "povera corsa cumu emu da fà", forse, ùn vale a pena. appena troppu faciule no

certe volte, hè bè dinù di vede a realtà in faccia, ancu puru s'ella face male. ma di siguru un face piacè à tutti, a prova......

14.mandatu da cugi u 10/09/2013 15:00
Ieh un statu chi acceteghja i parmessi di custrui illegali, chi lascia l'animali crepe di a fame nantu a e strade, o chi lascia i corsi tumbassi tra di elli...
Allora ié u statu ci abandonna, parchi s'aspittemu à noi pa ssi prublema, un semu salvi...

15.mandatu da livia u 10/09/2013 16:12
e si tu aspetti u statu francese, ancu di menu
U statu si campa e mette a puzza
E un mi parlà micca di un aiutu di u statu à l'incontru di "i parmessi di custrui illegali" !!!!!
QUESSA NÒ !
Hè tempu d'amparà à fà da par noi, un simu micca ziteddi, nò ???

16.mandatu da Ruvina u 10/09/2013 17:11
Sapiati chi i scritti fermani è chi da qui à qualch'anni una criatura di 3 anni è mezu lighjarà a vigliacchina d'uni pochi !

17.mandatu da Antonu u 11/09/2013 00:31
Ssa storia hè cumplicata . Hè una catastrofa per e famiglie Seni è Scatena

Ma dui cose à ritene d'issa storia :

- n'importa quale po cumprà terreni agricoli, quissa un he MICCA NORMALI (u babbu di Scatena un he micca agricultore)

- he quellu chi hà u più soldi chi vince . site poveru e avete i vostri terreni in indivision? pregate puru chi un riccone un venga micca à la vente aux enchère.....

avà speremu chi Scatena è Seni trovinu un accordu. Adrien dinù merita di travaglià di u so mistieru

ma in Corsica ùn si mette micca a ghjente fora

18.mandatu da J G u 11/09/2013 06:20
U chjosu per tè , a casa per mè , tuttu si ne va , un si po para , (A canzona di i spartimenti di i fratelli vincenti chi tuttu i corsi connoscenu )

Dice u pruverbiu chi un cativu cumprumessu vale megliu che un prucessu chi un ne finisce più e chi costa caru

Ch'elli cerchinu dunque un cumprumessu senza intestassi sera megliu per elli

19.mandatu da per mé ,per té u 13/09/2013 19:58
Ci vole a fa l'affari oghje un'avete ancu capitu ,in piu u corsu hé una rubaccia di prima trinqua è prontu a tuttu ancu a tumba ;u corsu un'ha ché una sola cultura di mettesi bé cun quale ci vole è po u restu poca primura.

20.mandatu da paisà u 14/09/2013 06:11
un articulu (s'ellu si po chjamà que un articulu) di merda e orientatu (basta à vede a fotto scelta ..) cun solu una partita di i fatti , ghjustu per aghjustà a puzza à a puzza ..

21.mandatu da hanzu u 14/09/2013 11:49
@paisa :

Cume sempre in Corsica : s'insulta, si mughja, ma ùn si dice nunda...

piutostu che di dà un altru avisu e d'argumentà, dacci a to versione di i fatti o paisà

e spiegami in chè cumprà un terrenu "aux enchères" cun qualchissia chi ci stà nantu hè gluriosu.
è perchè n'importa quale po cumprà un terrenu agricolu

Novu cumentu :


Seguitateci nant'à Facebook


L'articuli

Abbunatevi à a newsletter

Circà nant'à A Piazzetta