Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

Cumu fà per fughje l'infernu di u 15 agostu ?

U 15 agostu marca u puntu di l'annata induve a pupulazione di a Corsica hè u più forte, face più ch'è duppià. Turisti ogni locu, croce nant'à e strade, paesi colmi di diaspò. Cumu fà per fughje sta miseria ?



Cumu fà per fughje l'infernu di u 15 agostu ?
È dì chì per Ange Santini & Camillù ùn ci hè micca abbastanza turisti... MA PER METTELI INDUVE ???

Nant'à e spiaghje ùn ferma mancu più una palmu di rena per mette una servietta,
e strade sò calche di camping car è di lumaghe,
in ogni paisucciu persu (ancu di Vallerustie o di Boziu !) sbarcanu turisti sempre più goffi,
in i supermercati si vedenu baruffe à colpi di caddies,
in muntagna u GR20 hè à saturazione,
e stazioni d'epurazioni schjattanu,
i paesi s'empienu di diaspò digià azezi
i "grand bal du 15 août" videranu u so lottu di cazzuttate, di briachine è di resu,
i fiumi anu pigliatu un culore più stranu ch'è in principiu d stagione...

Ma cumu fà per fughje sta miseria umana ?!?

Noi, ùn avemu micca trovu a suluzione. S'è vo l'avete, per carità, datecila !!!

u 14 d'Aostu 2009
U Sgaiuffu



1.mandatu da pazzu marinu u 14/08/2009 14:40
dorme sin'à u 17...

2.mandatu da Urelianu u 14/08/2009 16:52
A suluzione ci saria... PARTE!! Andemu tutti in Roma o in Parigi. Tandu avà in i capitali auropee un c'hè più nimu.

3.mandatu da carughjiu u 14/08/2009 21:40
Ghjie veramentu un dannu! Quelli tempi di "a Santa Maria" mi parenu belli luntani! Ma chi chi ci si po fà? a dumanda cuntene a risposta...U megliu hè u nemicu di u be dice u francesu.
Intantu, quant'a mè, barconi sarati dopu un poccu di sport e de piaghjia, e sopratuttu a capacità di fa astrazzione di un restu. Di fattu fa cume si tuttu que un esistia mica. ..Ma o zite pà fa cusi ci vuole una longa pratica, ghjiè cume un speziu di yoga nustale chi ci ampara a esse "sulitariu ma sulidariu" (dicia u povarettu) perche un si stratta mica, ben'intesa, di rimbiccà à ghjiente, ma piutostu di sprazza a nostra...piazzetta!

4.mandatu da Cumpalliols u 15/08/2009 11:33
Eiu, ùn fughju nunda, chì facciu a prucessione, sta sera.

Ma per u restu di u tempu, u megliu hè d'avè una casa in piena machja, sopra tuttu una vechja casa senza strata à a vicinanza, senza acqua (cullate puru e buttiglie) ne eletricità, un'anzianu stazzu, dunque, induve puderiate piattavvi quandu u paese si faceria troppu pupulatu.

5.mandatu da in cauda venenum u 15/08/2009 21:50
AVETE VISTU C'E UN CORSU A U PARASOLÈ OREZZA

6.mandatu da ANTO' u 16/08/2009 13:50
Mi face piacè di ghiunghje nant'a ssu situ edi leghje qualchi verita nant'a s'omi chi ci ci cunducenu (duve un la so) Oramai mi ci affacheragghjiu di tantu n'tantu a prestu

7.mandatu da tintenna u 20/08/2009 19:47
Andate à messa è à i vespari u 15 d'agostu, cusì o mancu sarete di quelli Corsi chì festighjeghjanu sempre a Regina di l'isula è pinzuti ci ne sarà pocu è micca chì elli sò ad arriste à u mare.

8.mandatu da MM u 26/08/2009 08:23
CASELLAGHJA SOLA SPERENZA !!!

U solu paisolu di Corsica induve ùn c'è mancu UN turistu !!

Ogni tantu, una famiglia di sbarcaticci di u paisolu accantu vene à ingarà à so vittura à mezu à i 2B ma ùn dura tantu,eppo piglianu una piccula scalinata per fughje sin'à Trave !!! Un si sente mai un accentu pinzutu ind'è noi, chì piacè !!!

E quale simu ! Cumu si stà bè in Casellaghja !!!

9.mandatu da Lauraa u 31/08/2009 17:36
Sicura ! Un c'è mancu piu una piazza per noi, Avà Bastà !

Novu cumentu :