Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

È si u Sporting ghjucava in u calcio ?

Postu ch'elli ùn ci ponu pate à a FFF è à a LFP, perchè i club corsi ghjucherianu micca in un altru campiunatu ?



È si u Sporting ghjucava in u calcio ?
Imàginate i macci a dumenica... piuttostu ch'è d'abbuchjavvi un Bastia - Libourne Saint Seurin o un ACA - Evian Thonon Gaillard, averete a pussibilità di vede a Roma, u Milan è l'Inter.

Bon và bè, pudemu sempre sunnià appena.

Ma postu chì i capiazzoni di u futbol francese ùn ci ponu pate è chì FFF, LFP è DNCG facenu tuttu pè fà falà i club corsi, perchè micca andassine ?

I scuzzesi di u Celtic è i Rangers di Glasgow dumandanu dapoi parechji anni d'entre in a prima divisione inglese, perchè i Corsi ùn dumandarianu d'esse affiliati à a federazione taliana ?

Hè a dumanda chì hè stata posta à Lucien Felli nant'à Alta Frequenza.

È si i taliani ùn volenu di noi ? Beh... puderiamu sempre dumandà à a federazione di l'isula di Malta, di a Slovenia, a Grecia o l'Albania.

Serà sempre megliu ch'è a federazione francese, nò ?

u 15 di Lugliu 2010
U Sgaiuffu



1.mandatu da Stefano u 15/07/2010 13:36
"È si i taliani ùn volenu di noi ?" ... secondo me sareste i benvenuti!
Ciao da Firenze!

2.mandatu da GWM u 15/07/2010 14:53
bof

3.mandatu da Carghjisanu u 15/07/2010 15:55
Perchè micca, mà s'elle venenu squadre cume a Roma, l'inter o ancu Cagliari e a sampdoria un serà micca listessa chè Caen o Grenoble...

4.mandatu da Calciomercato u 15/07/2010 22:41
Tu o Caghjisanu ùn poi esse che milanistu pè parlà cusi.... Chi hannu l'inter e la Roma ùn ti piacenu micca...!!

5.mandatu da luka u 16/07/2010 10:09
Di parte mia, sarebbi grandu onore, di putè vede ghjucà è squadre di à Corsica in lu campiunatu talianu.Bella sicura,Cagliari è a Sardegna un sarebbero piu è sole à tenne altu u nome di ù calcio isulanu.Dui isule unu populu solu: Benvenuti fratelli Di Corsica

6.mandatu da Lorenzo u 16/07/2010 10:36
Sarebbe bello vedere Bastia ed Ajaccio giocare in Italia! FORZA BASTIA!

7.mandatu da LISU u 16/07/2010 11:00
ma quedda fussi !! Rinditévi contu ??u skeubeu vicé squadré cumé Milanu,Roma,Juvé é demu una lizzio a sti francesi in cumpetizzioni europeané,FORZA BASTIA !!!!!

8.mandatu da darku vadoru u 16/07/2010 11:24
iè, u Milan è a Juve aspettanu à noi mì !

serà forse piu semplice di dumandà à integrà a D1 albanese

9.mandatu da turchina u 16/07/2010 12:02
hie , ma a sabete a chi nivellu ci pigleranu ? d'apressu a me serebi in siria D o C ....

10.mandatu da Biondinu u 16/07/2010 12:49
Mmmmh, istù dolci profumu d'irredentisimu...
Ogn'occasioni hè sempri a bonna pà circà d'inlucchisacci !!!

11.mandatu da Santa Regina.. u 16/07/2010 15:49
Ghjuccà contra à i taliani eccu !! Mà diventà taliani no !! Ai raggio o Biondinu...

12.mandatu da Saveriu u 16/07/2010 15:50
Perchè o Biondinu sò mégliu i Frencesi ?
Evviva u calcio Talianu.

13.mandatu da turchina u 16/07/2010 16:31
a corsica francese e un sglaliu di a storia ma un seramu mai taliani quessa e sicura

c'e un club di rugby francese chi ghjocca in un'campionatu inglese dunque , sera pussibile di compede in Italia , ma un plublemu a chi livellu?

14.mandatu da ghjuvan'marcu u 16/07/2010 18:12
Turchina ha rasgiò, si po fà una dumanda per ghjucà in Italia, ma credu chi ci vole a parte da u più chjucu livellu. Per u ballò, i francesi ùn volenu di noi; casca bè! Noi, ùn vulemu più d'elli in paese nostru. A Francia Fora !

15.mandatu da FFF u 16/07/2010 20:47
Andemu à ghjuccà incu i taliani o mancu ci seranu belle squadre, belle partide e po i "Tifosi italiani elli" ùn so cume i francesi, parecchji so naziunalisti...!!

16.mandatu da Milanista delusu.. u 16/07/2010 21:30
Bunissima idea......Cusi si puderà andà à vede i match senza andà pè sse Francie..... serà più vicinu e po metteremu u focu à u campiunatu di Terra Ferma.....!! i Derby contrèà i Sardi o i siciliani seranu tremendi e po "il classico" contèà e squadre ghjenuvese prumette...!!

17.mandatu da Carghjisanu u 17/07/2010 02:34
Nô un sò ne per milanu ne per nisuna squadra taliana.. E di sicuru un ci piglerìanu micca séria a o b.. E perche ch'a ogni volta chi si tratta di l'italia ci sò taliani e corsi chi sunnieghjanu d'integrà o d'esse integrati in italia Allora chi se nò "semu" francesi oghje ghjè parchè i taliani ci anu vindutu

18.mandatu da anto u 17/07/2010 07:53
U megliu sarebbe di anda a ghjugà a u Vaticanu !In cu un colpu di manu di diu si vincerebbe qualchi matchi !

19.mandatu da LISU u 17/07/2010 10:50
dumandemu a u polpu cio quellu ne pensa ....

20.mandatu da ghjuvan'marcu u 17/07/2010 11:58
u scoppu ùn è micca d'esse francese o taliani. Simu corsi; punt'e basta ! E sè simu "persona non grata" per u ballò in Francia, pudemu andà in'altrò, nè ?

21.mandatu da Bosman u 17/07/2010 14:12
Eo vecu bè un bellu derby "Mafiosu" incu Palerme....Pè sapè quale hè chi cuntrolerà u mercatu di e "malfatte" frà corsi e siciliani...!!

22.mandatu da Enrico u 18/07/2010 12:18
E' palchì no? Si pò fà! Pà me vide mi un derby Cagliari- Bastia, o Cagliari-Aiacciu (essendu eu Gadduresu) sarìa una cosa incredibili! E' poi, ùn sarìa micca una cattiva idea fa mi una scappata in Corsica!

23.mandatu da corsu u 18/07/2010 16:06
pallo micca ballo
portiere micca goal

saria be per reimpara u corsu appena francisatu

fulminanti micca allumetti etc etc


24.mandatu da Garzanti u 18/07/2010 22:19
Iè o Corsu....è Lucchesi micca Taliani...

25.mandatu da ghjuvan'Paulu u 18/07/2010 23:22
E squadre corse in u campiunatu talianu serìa un bè ! Eo - ùn capiscu micca certa ghjente : sùbitu ch'elli si parla d'Italia, ùn hànu ché una parola in bocca : "irredentismu"...
Femula finita : i taliani sò i nostri vicini di casa : hè più ché nurmale di fà affari cun elli !
Forza Bastia !

26.mandatu da Urelianu u 19/07/2010 02:18
Carghjisanu, un so stati i taliani a vende a Corsica ma i ghjenuvesi... c'è una piccula diffarenza! Se u dicia Pasquale Paoli chi a Corsica era una regione taliana, parchì un u cridimu micca? eheh!

27.mandatu da Urelianu u 19/07/2010 02:18
Carghjisanu, un so stati i taliani a vende a Corsica ma i ghjenuvesi... c'è una piccula diffarenza! Se u dicia Pasquale Paoli chi a Corsica era una regione taliana, parchì un u cridimu micca? eheh!

28.mandatu da Luparad.. u 19/07/2010 07:04
I Ghjenuvesi chi so ??? Spagnoli..?? A cultura taliana di l'epica di pasquale paoli ùn vulia di esse talianu à u sensu d'oghje, vulia di ùn esse francese ..!!

29.mandatu da Carghjisanu u 19/07/2010 15:14
Allora se tu voli fà cusì, si puterìa dì ch'ell' ùn era micca a listessa francia dinò poste chi era sott'a l'anzianu règime e chi dipoi ci hé statu a revoluzione mà bon ghje listessu, cume ghjenuva e l'Italia

30.mandatu da Sax u 19/07/2010 17:49
@Lunard

A cultura taliana di l'epica di pasquale paoli ùn vulia di esse talianu à u sensu d'oghje, vulia di ùn esse francese ..!!

Come in Corsica in tutta Italia era cosi'. Roma non era italiana come anche Genova non lo era, pero' facevamo tutti parte dell'area culturale italiana còrsi compresi. Eravamo tanti popoli italici sotto diverse bandiere cosi' anche i corsi, perche' anch'essi erano e sono ancora di cultura italica ma attenzione non italiani in quanto la Corsica non e' entrata a far parte dell'Italia unita.Forse buon per voi;-))

31.mandatu da Sax u 19/07/2010 17:51
@Luparad..

A cultura taliana di l'epica di pasquale paoli ùn vulia di esse talianu à u sensu d'oghje, vulia di ùn esse francese ..!!

Come in Corsica in tutta Italia era cosi'. Roma non era italiana come anche Genova non lo era, pero' facevamo tutti parte dell'area culturale italiana còrsi compresi. Eravamo tanti popoli italici sotto diverse bandiere cosi' anche i corsi, perche' anch'essi erano e sono ancora di cultura italica ma attenzione non italiani in quanto la Corsica non e' entrata a far parte dell'Italia unita.Forse buon per voi;-))

32.mandatu da Urelianu u 21/07/2010 02:16
@Luparad e Carghjisanu
Eiu so corsu e ci vivu in Italia... Esse talianu, ancu oghje, un vole micca dì a listessa cosa in Genuva e in Roma... A l'epica, l'Italia unita un esistìa micca, ma l'idea d'Italia e a cultura taliana eranu insemi abbastanza uniti re vivi .Innò, i Ghjenuvesi un sò micca spagnoli, ma un eranu ancu tuscani, rumani o milanesi... L'italia un hè a Francia...
A Corsica (e Pasquale Paoli) un dumandavanu micca d'un esse talianu, ma d'esse liberi in mezzu a l'altri paesi d'Italia!!!! Oghje pensate in francese e ghjè appena difficiule da capì, ma Pasquale Paoli pensava in talianu, e u corsu chi parlava, un era micca una lingua ma un dialettu di u tuscanu... O figliò, guardate appena a realtà di i fatti e micca a vostra Cursichella attaccata da tutti...

Les corses devraient peut-etre arreter de se dire que la Corse est un beau jour tombée du ciel avec ses habitants et qu'elle forme depuis un ensemble isolé du reste et parfaitement distinct...

33.mandatu da corrado Summa u 21/07/2010 22:22
nui taliani vi cunidermo fratelli, ci siti simpatici e vi stimamo pe u vostru carattere forte è fieru.
Pe noi site "italiani" chi parlenu francese, ma intra, nel dna site "italiani" , un come appartanenti alla repuublica italiana, ma comu origine.
Lu corsu è italianu anticu, avite cugnomiitaliani e vi cumpurtate comu l'italiani.
Urelianu chi vive in itlai ve lo può dire.
A lu paesi mio , vicinu a Lecci, c'era nu pastore corso. iddu parlava come a noi.
A parte custu , eiu saria felici se e squadre corse giocassero in italia. Contra u Lecci (che manca nella foto)
per Carghjisanu: ma chi storia vi inseganu in corsica??. I genovesi furono raggirati dai francesi, obbligatia cedere e non vendere la corsica pe pagà i debiti di guerra.
comu fanno i francesi è l'americani con le armi nel 3 mondo...

ciao

34.mandatu da Biondinu u 26/07/2010 01:22
@Aurelianu
Leghji u to missaghju m'a imparatu una cosa: Hè sempri bel'via a scola irredentista di liguria...
U to discorsu hè, senza nisun'sfarenza quiddu d'isti lucchesi di u 20 è u 30 di u seculu passatu chi ani circatu a sconfii.
Paoli eroi talianu, Corsica terra italica e tutt'issi burli.
Paoli un'era pà "l'italichi", s'hè ancu, di ghjuniu 1769, liticatu incù u so frateddu Clementi da chi avia imbarcatu pà a Sardenia.
I susteni, l'aveni par iddu era in Ingliterra o in Prussia.
Punt'e basta.

35.mandatu da Rovere u 27/07/2010 08:37
D'accunsentu Biondinu... "Esse taliani" à l'epica vuia di ùn esse francese...avè a culture latina catolica quella pulitica di l' antica rumana...mà a lotta contra i ghjenuvesi e po contra etruppe di mussolini in 42 mostranu bè chi i corsi ùn vulianu esse di quessi, spergu ch'elli saranu cusi fermi e curagiosi pè un esse un ghjornu arabomusulmani...

36.mandatu da Urelianu u 27/07/2010 15:33
A scola irredentista di liguria un cornu!! Eiu un sò micca in u rigettu di a nostra tradizione, eccu! Esse talianu vulìa dì fa parte di a penisula taliana, e a Corsica, incù tutti i so capizzoni ne facìa parte!! I Pasquale Paoli, I Salvatore Viale... e sò i più cunisciuti. Aprite appena l'ochji nanzi di parlà di irredentisimu. Di tutti manera, ogni volta chi sentite a parola "Italia" parlate di irredentisimu... Rovere, mette nant'a u listessu pianu a lotta contr'a i ghjenuvesi e a resistenza di a seconda guerra hè veramente pocu astutu. Un si luttava micca per a listessa cosa...

37.mandatu da Biondinu u 28/07/2010 00:40
E cusi a Corsica, di tempu e di a vulintà di Pasquale de Paoli facia parte di a penisula taliana Urelianu.
I resistenzii di u XVIIIesimu (e ancu più luntanu) e di u XXesimu un'anu nudda a veddi...
Scamaroni, Nicoli, Giusti e Mondoloni un'so micca i fiddoli di Rinuccio della Rocca, Vincentellu d'Istria, Sampieru di Basterga e Ghjuvan'Petru Gaffori !!!
Li ai imparati bè, i lezzioni di l'amichi di Benito !!!
So qualchi corsi (micca mondi par fortuna) a avè pinsatu cusi.
So andati sin'a fin'di u viaghju, mitragliendu u paesu e la so ghjenti dipoi avioni cù a bandera taliana anant'a l'ali...
Traditori e assassini...Corsica hè corsa, punt'è basta e u so populu devi essi libaru e supranu.
Un ci hè piaza ind'è noi pà a luccheseria !
A dici bè a cunstituzioni di u 1755: " La Diète générale du PEUPLE de Corse, légitimement MAITRE DE LUI-MEME...ayant reconquis sa LIBERTE, voulant donner à son GOUVERNEMENT une forme durable et permanente en le transformant en une CONSTITUTION propre a assurer la félicité de la NATION, a décrété et décrète", induva hè a piaza di u pan lucchesismu quivi ???
Ma l'ultimi paroli par fà la fini di quidda manovra irredentista a lascia a u sergente Antone Cristofani, de Pietralba, feritu a a battaglia di Furiani. Murendu, scrivia a Pasquale de Paoli issi qualchi paroli: " Postu chì u Signore mi chjama versu l'eternità di u Paradisu, ùn vogliu scurdammi d'assicuravvi, pè a nostra Patria, morgu, è morerebbi vulenteri mille volte, senza fà a pace cun l'infami Genuvesi. Vi dumandu scusa sì, à le volte, ùn aghju micca agitu cumu si deve. Dumandu dinù scusa à tutti i capitani s'ellu m'hè accadutu d'esse disubediante. È sò sicuru d'avenne u perdonu, postu ch'ùn aghju bisognu chè una vita à dà à a Patria. Vi ricumandu à babbu è à mamma, si per casu anu bisognu di voi, voi chì site u babbu di tutti. Sempre pregheraghju l'Altissimu per voi, per ch'ellu vi dia a vittoria nant'à a Republica, l'autorità nant'à u nostru Regnu, è a forza contr'à chì v'attacca. Infine, vi pregu salute"

38.mandatu da Luka u 28/07/2010 09:28
Ben dettu "Biondinu". Avà basta incù i riferimenti a questi o a quelli origini. I corsi di oghje vulerianu esse solo corsi : Aperti a u mundu ma Liberi e indipendenti. A stessa vale pè noi Sardi chi semu in la stessa situazione storica e suciale. Sardegne & Corsica serannu indipendenti un ghjornu ,altra strada pè u sviluppu,u benessere di i nostri populi un ci è micca. Viva Corsica e a prestu

39.mandatu da Francesco u 28/07/2010 11:10
Un dite cunnerie, pè piacè. A Corsica hà à esse di i Corsi è basta!

Pace è salute à tutti:

40.mandatu da Sax u 28/07/2010 11:15
("Siamo còrsi per nascita e sentimento ma prima di tutto ci sentiamo italiani per lingua, origini, costumi, tradizioni e gli italiani sono tutti fratelli e solidali di fronte alla storia e di fronte a Dio… Come còrsi non vogliamo essere né schiavi né "ribelli" e come italiani abbiamo il diritto di trattare da pari con gli altri fratelli d’Italia… O saremo liberi o non saremo niente… O vinceremo con l’onore o soccomberemo (contro i francesi) con le armi in mano... La guerra con la Francia è giusta e santa come santo e giusto è il nome di Dio, e qui sui nostri monti spunterà per l’Italia il sole della libertà…")

Aggiungo che oggi i corsi sono indiscutibilmente corsi come i san marinesi sono indiscutibilemente San Marinesi!!!


41.mandatu da Andrea u 28/07/2010 23:25
Voi corsi siete i benvenuti in ITALIA e parlate u corsu o la lingua crusca, non parlate in francese....

«[U Corsu] Lingua possente, e de' più italiani dialetti d'Italia »

(Niccolò Tommaseo)

42.mandatu da Andrea u 28/07/2010 23:30
Sarebbe bello vedere nel campionato italiano Bastia e Aiacciu, non potete perlomeno chiedere di passare dalla FFF alla FIGC, così ci saranno anche derby delle isole con il Cagliari, il Catania, il Palermo...

D'altronde il Chiasso (Svizzera), il San Marino (San Marino), l'Olimpia Fiume di Fiume (Stato Libero di Fiume fino al 1924) e le squadre del Territorio Libero di Trieste (ora diviso tra Italia, Slovenia e Croazia) hanno giocato nel campionato italiano.

43.mandatu da Marcu u 30/07/2010 17:00
Mancu mali ca fiat "amichevole" sa partida Casteddu-Bastia de ariseru. Si funti fattus che lazzarus. Sa prossima, Casteddu-Aiacciu cherint accappiaus (is giogadoris) innantis de cumenzai sa partida.

Salude a tottus

44.mandatu da Giancarlo u 02/08/2010 15:18
Carissimi Andrea e Sax,
Ben vengano i club corsi in Italia, ben sapendo pero che i corsi non sono mai stati italiani anche se alcuni possono avere simpatia per l'Italia e parlano una lingua italica. Il problema è che lo stato francese si comporta con le minoranze linguistiche come un terrorista imponendo il francese. È vero che non è il solo stato ad essere contro le lingue minoritarie, ma è il solo, almeno in Europa, a farlo attivamente. Quanto ai discorsi di Tommaseo e altri irredentisti o no, sono discorsi che oggi come oggi non passano il "raccordo anulare"(périphérique) di Roma.

Ciao a tutti.

45.mandatu da Marcu u 03/08/2010 15:32
Sabudu passau in su campu de Arbus (Sardinnia): Casteddu- Aiacciu.
Sa partida est' istettia giogada tottu, no s'est struppiau nemmus ey dd'ha binta s'Aiacciu.
Forza paris Aiacciu!
Atras bortas cun salude!

46.mandatu da Cuartesu u 05/08/2010 01:58
Noi facciamo di tutto per andarcene.. e voi volete entrarci. Una volta indipendenti ognuno avrà la sua Lega e il campionato del proprio Paese. Forza Cagliari! SARDIGNA NO EST ITALIA!

47.mandatu da Santigle u 24/10/2010 10:14
240 anni di dominio francese vi ha "leggermente" condizionato il giudizio verso l'Italia.....come si spiega che la lapide di Pasquale Paoli fosse stata scritta in italiano?

48.mandatu da Giorgio A. Tollinche u 07/01/2011 20:43
Quale lingua si parla piu in la Isula di Corcega? Francese o Corsu?

49.mandatu da Aiaccinu u 21/02/2011 15:17
Ava !!! Bastiacciu sempri Genovesi ! a piazzetta di Sardo...

Novu cumentu :