Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

I peghju turisti sò sempre... i Francesi !

Pè u terzu annu à filu, i francesi vincenu u premiu di i peghju turisti di u mondu. "Cocorico !", cum'elli dicenu...



I peghju turisti sò sempre... i Francesi !
Quand'ella fù inventata a cuppa di u mondu di ballò (truffeu "Jules Rimet "), a regula dicia chì u paese chì vinceria trè volte ne saria prupietariu definitivu. Cusì hà fattu u Brasile, vincitore in 1958, 1962 è 1970.


À difettu di cuppa di u mondu, a Francia puderia dumandà à cunservà di manera definitiva u titulu maiò di "Peghju turistacci di tutti i tempi è di u mondu sanu".


Pè a terza volta à filu, i francesi sò ricumpensati da una inchiesta internaziunale (4 500 vutanti, quantunque !).

Si n'addispera ancu u Figaro.

Cum'è annu passatu è dui anni fà, i nostri amichi sò dunque ricunnisciuti DI MANERA MUNDIALE cum'è i più azezi, i più ràncichi, i più scrianzati, è i menu forti per amparà e lingue strangere.

Francamente, vi stona ?

È di chì per certi, ùn ci n'hè micca abbastanza. "U turismu hè l'affari di tutti", ci vole ancu fà crede l'ATC...

l'11 di Lugliu 2009
U Sgaiuffu



1.mandatu da estrimei u 11/07/2009 10:58
e ancu, in astro l'affare puderia anc'andà , ma qui si piglianu tutti pe' i figliulini di Marbeuf e nipoti di Morand . ci 'ole a vedelli e a ci'ole a sentelli ! e quand'elli sboccanu 'nu i paesi! allora tandu senterete !
ma ci so chi so peghju che i frencesi, so i corsi impizzutiti , fume, prutenssione , disprezzu , sumerisimu (chi 'un he micca u sumerinu ), peghju carnavalli un c'he!

2.mandatu da rughjatore u 11/07/2009 12:14
Eiu, socu sicuru dinù di peghju cà què...pè mè, u francesi hè u menu intelligenti d'Auropa...ancu i Lituaninchi (ò nesi umbeh) sò più astuti quant'à mè...

Ancu i Grolandais sò menu stumacanti ...^^


3.mandatu da ZIU ANTO U PURCAGHIU u 11/07/2009 18:43
E si piglianu tutti per corsi.Ne sanu cosè sti pinzuti anantu a noi altri corsi ;hum bè!!!! ci amparunu accu a vivè in casa nostra.Ma mifiddemuci di sti corsi impinzutiti è di sti pinzuti incursiti chi per mè so ancu i peghiu . . . .

4.mandatu da filidatu u 11/07/2009 19:42
u peghju hè chì ind'è noi ùn venenu micca solu in turisti venenu à stallassi quì à l'annata venenu à culunisacci di più in più

5.mandatu da Piratella u 12/07/2009 01:11

Sò ranciconi in più!

Povara Corsica, sò elli 75 % di i "nostri" turisti. ..

6.mandatu da A Bastiaccia di a piazza Santu Niculà u 12/07/2009 09:11
O filgioli ùn vi lagnate tantu chi quand'elli ùn so che turisti,l'affare ùn e tante grave!

So peghju quelli chi si chiappanu tutte e piazze e piu belle per travaglià,voglio dì nù l'administrazione o nù e grande imprese.Tandu po si chi si piglianu pè i rè e, e facennu falà secche!E ci'ole a sta zitti e muti e travaglià cume sumeri sotta a soma!

Quessa si chi ghje una vergogna per tutti i Corsi!

Finch'ella dura...

7.mandatu da Blaccu Bloccu u 12/07/2009 11:56
E qual'he chi i chjama? L'ha ancu ditta l'aghjuntu naziunalistu di u merri di Sartè; "Je veux faire à Roccapina ce qu'a fait mon ami Paul Canarelli à Murtoli: des résidences de luxe..." Par quali? I pumataghji? I sartinesi? Aiò...Aiò !
Com'è tutt'ugnunu, à me mi faccini cacà i pumataghji. Ma u peghju ùn so iddi, chi à mumentu s'ani da turrà in casa indè iddi da qui à 15 ghjorni o una misata.
So quiddi Bling-Bling, bramati da quasi tutti parvia di i so soldi parch'iddi vinissini tuttu l'annu, chi mi pari u priculu. So iddi u sviluppu di a Corsica? U lussu? E pà i sartinesi è i Corsi? I brusgiuli?
E annantu à chi tarreni? In "ssi chjappi? Innò! Tarra campagnola...
E cusi par manghjà ci tocca à andà 'nè Leclerc cumprà robba mischina!
Iè! Par no i brusgiuli, è par unipocchi u soldu! Eccu...

8.mandatu da machja u 12/07/2009 16:11
Cio che tu dice hè vera, ma u peghju hè chi tutta issa ghjente e a so manera di campa hanu un'influenza nant'a certi ,e sopratuttu i giovani chi credenu ch'ell'hè quessu u mudernisimu.
Ghje a peghja manera di culunizà un populu, cambia u so modu di vita.
A Corsica e i Corsi un so mica fatti per u turisimu, almenu di issa manera, so i ghjunghiticci chi devenu adduprà e rispità a nostra cultura, e mica u cuntrariu.
I tre mesi d'estàte, un si trova ne imbrucciata, ne bastelle, ci mettimu a l'ora francese e taliana, a colpa di panini e pizza, o altri moules frites.
Un avemu bisognu di tutti issa ghjente chi ci lacenu piu mulizze che soldi o altre cose di bonu.
Tarra campagnola a i campagnoli, i pumataghji e l'altri fora !

9.mandatu da spilonca 2 u 12/07/2009 20:37
Ai bisognu d'andà in Sartè per vede què ? Pianta ti in Tizzà è viderai ciò ch'ellu face u cundidatu di Corsica libara à e municipale di Sartè. Bellu travagliu "les pieds dans l'eau". Amparate à spazzà in casa vostra amparate.

10.mandatu da Gavinistu u 13/07/2009 13:51
O Spilò induve ai vistu chì l'amicu blaccu bloccu parlava di Corsica Libera nu u so missagiu ? Soca ùn hè mancu naziunalistu, ùn ne face nisuna allusione.
Ma vecu chì da u latu di u PNC si sente l'azizume in punta. Ùn vi faticate o masci, d'ogni manera quist'annu chì vene vincerà torna u clan è ùn hè micca u tintarellu di Jean Chri u Fox chì c'hà da scambià qualcosa.
Vi la ficheremu sempre !

11.mandatu da spilonca u 13/07/2009 19:24
ùn t'annervà o giacubbì ! Postu ch'ellu s'hè citatu quì à qualchissia chì averebbe dettu, eiu mi sò permessu di mentuvà qualcosa chì s'hè custruitu, a sai, à manu manca, quand'è tù entri in Tizzà, à 50 metri di u mare. L'affare piace o ùn piace ma hè cusì. Puntu è basta.
Avà, postu ch'è tù bavacciuleghji cusì faciule, cerca à ùn pigliacci per baulli. Lascia corre u restu, è soprattuttu à Angelini. Micca nome, ùn hè micca culturale di cità cusì, o tandu fatti cunnosce è si discute altrimente, nò ?
Simu à nant'à un "foru amicu" è si ponu palisà l'impiastri fatti à nant'à u nostru liturale. A Piazzetta n'hà parlatu tante volte.
Per compie senza nisun animusità, iè, a tornu à dì, " l'atti sò fatti" è ciò ch'aghju vistu (micca ciò ch'aghju intesu) in Tizzà hè forse un pezzu di stu PADDUC chì s'hè realizatu capunanzu. Iè, u restu sò chjachjare !
AAH , mi scurdava di ditti: per un'antr'annu, spergu chì l'azezi ùn seranu quelli ch'è tù pensi. "sans rancune"

12.mandatu da Gavinistu u 13/07/2009 19:38
Caru amicu, in parlendu di cultura è di tradizione, saparè chì u Corsu - di tradizione - hè cunsirvatoriu è clanistu. Da militente "naziunalistu" ancu puru muderatu vai di pettu à a tradizione sappiala !

Per a prossima volta teneraghju contu di e to rimarche, faraghju cum'è tè. Parleraghju dunque di "u sicritariu generale di u PNC, candidatu à l'ultime elezzioni municipali di Purtivechju, cummerciante nu u duminiu di i frutti è legumi, anzianu sindicalistu studiente", ma... micca nome, hè ! Và contru A TRADIZIONE !

In passendu vecu chè tù ne rimetti un colpu à Corsica Libera. A capiscu cum'è un mancu di cunfienza in sè da a vostra parte. Vistu i risultati di l'ultime elezzioni ch'ete da teme di stu muvimentu sè vo site voi l'avvene, cumu a dite à quale a vole sente dipoi i vostri scori di u 2008 ? Stranu pò nò ?

Infine ti vuleriu cunsiglià di lampà un'uchjata à a storia di a pulitica corsa per pusiziunà cum'ellu ci vole u gavinisimu nantu à a scena pulitica.

Vinceremu !


13.mandatu da landry u 13/07/2009 19:53
Evviva a GAVINI !!!!!!

14.mandatu da altore u 14/07/2009 12:26
a publicità "u turisimu hè l'affare di tutti" ghjè un vituperiu. anu pigliatu un tippu ch'ùn parla micca corsu è "la cerise sur le gâteau" cum'ellu dice u frencese ghjè quantunque u famosu "anche noi!" ch'ellu dice u tippu à a fine... induve si dice anche noi in Corsica? nant'à 2 frase d'ùn fà micca u sforzu di parlà un corsu currettu mostra a piazza ch'ellu hà pè i creatori di sta publicità... "li mettimu appenna di corsu pè fà passà l'affare"... ùn hè più corsu ghjè "vaseline" pè ficcaccila!

15.mandatu da circinelludiguagnenativupeliguagnesusosanguaversatu u 14/07/2009 16:51
eiu votu à Gavini, pà a so furia
è à blaccu bloccu pa à so lingua corsa...
ùn vuleti fà una lista ?
spilonca hè troppu amaru, mollu è cattivu,
spilonca 2 hè una balance
landry ci vota dighjà
altore sarà sicritariu pà u rispettu di a lingua
estrimei, ministru di i media
rughjatore di a televisiò (iè, spicchemi i dui: media è telè)
a bastiaccia sarà ministra di l'imigrazioni è di l'amministrazioni (iè raccugliemi i dui)
è Piratella, pà u nomu, ministra di l'indùstria !

16.mandatu da landry u 14/07/2009 21:47
O circinellu,a me mi davi u ministeru di a marina corsa ,ò nulla.(per ammintami i tempi andàni)

17.mandatu da spilonca 2 u 14/07/2009 22:55
O circinè, senza pretenzione, postu ch'e sò una bilancia, dammi a pulizza o l'internu. Per a cumpusizione di u mo cabbinettu, stà puru tranquillu, ne cunnoscu parechji chì sò assai più forti ch'è mè per u rinsignamentu è u restu. E s'ellu ci vole à chjode l'ochji è à ùn palisà certe cumbriccule, a mi chjuderaghju, "pour l'intérêt supérieur de la nation". Per blaccu bloccu, pensu ch'ellu puderia ancu fà ministru di qualcosa, forse di u puttachju; hè un sport "naziunale" o piuttostu "naziunalistu". Ellu, ùn hè cum'è mè una bilancia postu chì quand'ellu 'ellu parla di qualchissia di cunnisciutu, ne parla senza prununcià u nome. Ma guarda ch'ellu ùn scambii troppu à spessu di nome nant'à stu foru.

18.mandatu da Piratella u 15/07/2009 03:43
L'Industria? Iè mi và...


Ma tù o Circinè, postu chè tù aci u guvernu, serai almenu u ...Presidente !?

19.mandatu da Piratella u 15/07/2009 03:46
Machja? Ministru di l'agricultura è di u rinnovu campagnolu!

20.mandatu da circinelludiguagnenativupeliguagnesilusanguaversatu u 15/07/2009 12:34
salute o spilonca 2,
vegu u to intaressu pà a Corsica è l'avvena di a Nazioni, dunqua accitaraghju a to dumanda di piglià "l'internu". ma capisciarè ch'è tu mi metti mali cù a Bastiaccia chì, cù l'immigrazioni è l'amministrazioni, si vidia dighjà cù l'internu ! Enfin, mi sbrogliu, ùn t'inchietà...
Landry: poi sviluppà appena... parchì a marina ? ùn vogliu micca danseuse ind'u me guvernu, s'è tu t'impegni, ci vularà à essa seriu !

21.mandatu da machja u 15/07/2009 13:45
Un vogliu esse ne ministru ne presidente,un circemu a contrafà, a "dimucrazia" francese"
Per me ci sara u putere centralu di a Cunsulta, e po pensu chi ogni pieve deve esse autonome, per cio chi hè di l'urganisazione di l'ecunumia lucale e suciale e ancu di e legge e di a ghjustizia, per u benista di u populu.
Eccu cume vegu a dimucrazia

22.mandatu da circinelludiguagnenativupeliguagnesilusanguaversatu u 15/07/2009 13:55
AH OUAIS ?!
è cum'è hai da dà i suvvenzioni ? è a quali ???

23.mandatu da scrianzatu u 15/07/2009 18:03
Ebbè, vai puru ò machja,ch' à da ésse "l'urganisazione lucale di l'ecunumia" indé i nostri amichi è parenti di niolu?quant'e,à a ghjustizia e e legge mi campù digià.

24.mandatu da Blaccu Bloccu u 15/07/2009 20:51
Dimmijà o spilonca 2...Ch'aghi scrittu qui ciò ch'aghju intesu à Corsica Sera (da a bucca stessa di l'aghjuntu), ti faci veramenti cacà, no?
A quissu ùn lu cunnoscu ne di ti ne di mi è nimu m'ha da impidisce di dì chi si tratta qui di una scruccunaria intellettuali fora di misura.
Chi hèni? U to capibanda? Ùn so mancu di chi partitu hè 'ssa parsonna (naziunalistu si, podassi di dritta, vistu a sensibulità di u merri) è par dilla franca eiu di i partiti mi ni battu i cudda!!
Par falla finì, intarvengu qui nantu a Piazzetta sempri cu u stessu pseudo: ùn so nè Circinè, nè Gavini, nè Patatella nè merda !!

25.mandatu da estrimei u 15/07/2009 20:53
o Machja ,
chi diancine vai a circà?
in principiu di pagina so prupostu cume ministru e a a fine ghjunghji tù, e 'ncu nepoche di riflessioni a lallera, sciappi tuttu.
EU A MIO PIAZZA DI MINISTRU A VOGLIU ! e nimu nu a mi piglierà ! , for' chi se vo pensate ch'o possa esse presidente (hanu fattu a Santini e a u conte di Cala Purcina, ponu fà anc'a mè !)
o scrianzà' ,
lasciallu di, un vedi ch'ell'he ghjelosu e mi volle scruccunà a piazza.
o ghjente , tenite forte ! un cappiate ! tutti insemme pudemmu vince ! eu so decisu : a piazza a pigliu !

26.mandatu da A Bastiaccia di a piazza Santu Niculà u 15/07/2009 21:13
Ô circinelludiguagnenativupeliguagnesusosanguaversatu !

Sé tu pensi à mè per qualchi ministeru e sopra tuttu quellu di l'imigrazioni è di l'amministrazioni mi convene tuttu a fattu chi voglio lampà fora tutti sti pinzuti chi ci facenu cacà cu i so ordini e a so pretenssione!

E megliu a more arritu che di campà in ghjinocchie!

27.mandatu da filidatu u 16/07/2009 08:56
u megliu hè di campà arrittu

28.mandatu da spilonca 2 u 16/07/2009 13:37
O blaccu bloccu, calmemuci chì à mumenti simu ministri. Ghjustu per ditti chì di sartè è di Tizzà mi n'impippu. Simu d'accunsente à nant'à i sprupositi, soprattuttu quand'elli sò fatti venenu da naziunalisti. Dicu è m'intendu, qualvoglia sia "a tendenza", ci sò questi è po ci simu noi. Un ci hè chè u soldu chì conta. Hè disgrazievule ma hè cusì. Vogliu vene à dì chì nimu ùn pò dà lezziò in stu duminiu, in qualunque regione di Corsica. Per compie, mi pare chì u merre di Sartè sia un'anzianu naziunalistu passatu à u partitu sucialistu . Eccu, vedi, possu guasi fà un ministru di l'internu.

29.mandatu da circinelludiguagnenativupeliguagnesusosanguaversatu u 16/07/2009 14:07
Ma o Spiloncadù, a t'aghju detta: a piazza di l'internu hè toia !!! Sangu la miseria, u voli u postu o chène...?!
ciò chì ci hè, hè ch'è tu ùn poi micca essa ministru di l'internu è essa à Corsica Libera: ùn si po micca dà i colpi è, à tempu, ricevali ! ùn pudarè micca arristà l'aghjenti è dinuncià l'inghjustizia fatta à a Corsica ! ùn pudarè micca, non plus, distribuiscia i matraccati d'un cantu è piglialli d'un antru ! ùn si po micca, a capisciarè, andà à u cunsigliu di i ministru u marcuri mattina è essa ind'un transall pà pariggi...
filidatu: sicretariu di statu à i diritti umani (avarè pocu travagliu, ùn ti ni fà...)

30.mandatu da filidatu u 16/07/2009 17:39
s'ellu ci hè pocu travagliu mi garba assai sta piazza

31.mandatu da scrianzatu u 16/07/2009 19:58
O circinellu,un ti sbaglia !! u ministeru di l'imigrazione , ci'o à dallu à i"naziunalisti corsi" di corsica libera,perchè unn hannu trovu meiu che di dà "a citoyeneté corse"a tutti quèlli stallati (e chi m'emmerdenu) qui dapoi 10 anni.(più frencese di mentalita ùn ci po ésse).

32.mandatu da Sfacciatu u 16/07/2009 20:48
U pudemu dà dinù à quelli di u PNC / Chjama ch'ùn anu trovu megliu chè d'ùn prupone nulla per impedì sta culunizazione. Fattu è fine chì per avà qualchì simane bastanu per stallassi in Corsica, accantu 10 anni pare un eternità...

33.mandatu da scrianzatu (e sumére) u 16/07/2009 21:12
nb: ..trovu megliu invèce di trovu meiu

34.mandatu da machja u 16/07/2009 21:40
O scrianzatu, mi pare chi ci hè assai mondu chi ti facci caga.

A "citoyeneté corse" a quale a voli da ?
Rocca Sera ? Giaccobi ? Zuccarelli ? quessi so corsi dipoi sempre, e un "hanu a mentalita frencese".
I corsi di a spaluzera, piu nimu ne vole.

L'arabi o i purtugesi, un ne parlemu, chi per certi so u periculu maio .
Ci fermerai tu e chelli chi t'assumiglianu, e vi ferete caga inseme.

Ma dimia, e 4000 frusteri chi sbarcanu tutti l'ani, e facenu u travagliu chi i corsi un volenu fa,chi facenu i muradori o travaglianu a coglie i frutti che tu manghji , ti facenu caga anch'elli, quandu ai u corpu pienu.

Chi hai fattu per critica i naziunalisti o l'altri,ghjente cume te, i nostri paese ne so pieni,spessu maritati cun done o omi di u cuntinente, pusate a e terrazze di u cafè, cu dui pataccone in stacca.

E quandu ghjunghjenu i tempi d'elezione, site i primi a anda mette u bigliettinu sceltu per u meru di u paese,un si sa mai.......e po soprattutu un pigliemu risici, chi i tempi un so sicuri.

Quandu omu un face nulla hè sicuru d'un sbagliassi.

35.mandatu da scrianzatu(sempre di più) u 16/07/2009 22:17
Quantu ne sai e quantu mi n'ampari ò machja,incu'un cerbéllu cume u toiu un'hè micca un ministeru che lu ci vole a datti ma a presidenza di l'onu.Per dilla franca ,ié ghjente cume té (piene di fume e di pritenzione e sopratuttu brutte di lingua, mi faccenu cacà),e per andà indè u to sensu mi piacceria che li ghjunghjissénu torna millàie di strangeri in corsica.

36.mandatu da spilonca 2 u 17/07/2009 09:56
O Circinè, vecu chì in stu guvernu si usa dinù di "l'apertura". Bon prò ci fia ! Mi ci aghju da sente più chè bè. Ma senti, u cunsigliu, invece di fallu u marcuri , cum'è i francesi, u feremu u sabatu sera, chè no possamu beie à l'esciuta, è, s'omu pò, decentralizatu, per ùn fà quì, torna cum'è elli. Dunque prupongu di cambià di ghjornu è di locu. Un appiechemu quì u "centralisimu giacobinisimu" .. Chì Aiacciu, o piuttostu Corti, ùn sia Parigi, ùn si sà mai ... Per u restu, mi piazzi in una situazione à usu paese bascu chì à mè mi piaceria à dà baterchjate ma dinù à certi ghjorni è tirà e petre. A' quale ? Si viderà ... Ah, prigiò ci ne serà sempre ? Chì, vistu cum'ellu viaghja stu paese, disgraziosamente, n'averemu forse bisognu (iè, a sò chì certi ponu pensà chì , s'è no simùu indipendenti, ùn ci serà più ripressione ...). Eiu, quì, ti parlu di ghjustizia ... E quale hà da esse stu disgraziatu à a ghjustizia ?
Per u restu, ùn t'inchietà, prupuneraghju una lege per pudè fà i dui (fà l'astutu è fà u scemu). .

37.mandatu da circinelludiguagnenativupeliguagnesusosanguaversatu u 17/07/2009 16:24
à a ghjustizia ???? DATI ! Cù un nome simule ùn po essa ca corsa... è cunosce u taf in più ! Piccatu ch'ùn sia micca nantu à u foru... Nò finalmenti pensu piutostu à U Sgaiuffu. U so pseudo mi pare ch'ellu l'impone di accittà...

38.mandatu da A Bastiaccia di a piazza Santu Niculà u 17/07/2009 21:26
Salute a tutti!

Eu prupongu che no facimu stu consigliu di i ministri al menu una volta per mese nanta a piazza Santu Niculà vicinu a a casa cumuna.

Sotta e finestre di u Sgiò Zuccarelli :))

39.mandatu da estrimei u 17/07/2009 21:54
a A Bastiaccia di a piazza Santu Niculà ,
mi pare chi sgiò -o signora-s'adopranu nanzu a titulu, a funzione , o u nome , e ch'ell'un s'adopri micca nanzu a casata:
es: u sgiò ministru, u sgiò stitutore , u sgio Emiliu

bon , o ghjente , eu so prontu ! aghju preparatu a lista di tutti quelli chi a rcfm e a fr3 hanu da parte in furmazione, l'organisazione di i prugramma , e a lista di e musiche imposte .
a cumblicculla di i "sondage" per fà a prumuzione di u ghjurnale "Corsicà" serà interdetta u ghjurnu stessu di a mio numinazione .
avà tocca a voi!

40.mandatu da estrimei u 17/07/2009 22:01
e per fabbi vede ch'o seria un ministru seriu , per quelli chi so pronti a fassi apenna di lettura in lingua frencese , prupongu sta lettura
http://www.marianne2.fr/A-l-Elysee,-un-cabinet-manipulateur-de-sondages_a181544.html

41.mandatu da A Bastiaccia di a piazza Santu Niculà u 18/07/2009 08:53
O estrimei !

Ti ringraziu per a to currezione!

Ghje vera chi scrivu a lingua nustrale cume una vacca spagnola in un campu taliano mà al menu provu :)

Allora diceraghju u sgiò Emiliu chi quand'ellu e statu ministru a due riprese ùn ha fattu nunda per a Corsica stu musi altu!




42.mandatu da estrimei u 18/07/2009 12:04
a A Bastiaccia di a piazza Santu Niculà,
i sbaglii i femu tutti e di cureggeci he un attu di fede 'nu a nostra lingua .
quandu seraghju ministru , viderai tu!

43.mandatu da Culomba u 18/07/2009 15:15

O Estrimei , si scrive favvi (o fà vi). A sò ch'ùn t'ammuscerai micca...LOL

o Bastiaccia di a piazza San Niculà (uffa! ùn poi puglià un cugnome più cortu? Ti chjameraghju BPSN) ùn ti ne fà, scriva cum'è tù poi è attempu prova à amparà a scrittura bona. Estrimei ti ferà u prufessore...

44.mandatu da Culomba u 18/07/2009 17:09

U turisimu hè u casticu di (guasi) tutti....lol

45.mandatu da Culomba u 18/07/2009 17:10
U turisimu hè u casticu di (guasi) tutti....lol

46.mandatu da estrimei u 18/07/2009 20:40
o Culom' ,
he capita ch'o un m'ammosciu , ma ci 'ole ch'o ti spieghi , aghju un straziu majò 'ncu a scrittura -so pe' u rispettu di i parlati lucali e aghju decisu , per pude prutegge quellu di u mio rughjone di scrive secondu a u parlatu , he per ciò ch'o scrivu frEncese , mErcu maria , faBBi....- . he capita chi nepochi pensaranu ch'o cercu a cumplicà e cose (ma he ghjustificata postu ch'o so fattu a ESTRI , e po he a scrittura chi vene di u parlà )
a mio ghjustificazione un t'impedisce di fammi d'astri rimprovari , chi, ancu so ne so appenna , ne aghju tantu e tantu da ampara... , ma da tè a mè stu "lol" lascialu core .

47.mandatu da Culomba u 19/07/2009 01:07
o Estrimei ùn hè micca u locu per pulemicà nantu à l'ortograffia di u corsu, ma scrive fabbi hè un sbagliu, mi scusu, ùn si pò mette u disestu cusì in a scrittura, a pulinumia ùn và sin'à stu puntu.
NB : E duie v v in supranacciu si prununcianu B, è in suttanacciu v.

Ancu per frEncese è MErcu Maria ùn sò tantu d'accordu, ma forse anch'eiu a facciu per certe parolle senza falla apposta, postu chè no dimu una vucale chì si trova trà a è e apertu in u Nebbiu ...

48.mandatu da estrimei u 19/07/2009 07:10
o Culom' ,
o Estrimei ùn hè micca u locu per pulemicà nantu à l'ortograffia di u corsu,
un so micca d'accunsentu: a lingua si deve difende in ogni locu e a piazzetta he un locu beatu pe' a nostra lingua.
NB : E duie v v in supranacciu si prununcianu B, è in suttanacciu v.
so ch'e tu scrivi he ghjustu...'nu a regulla : se tu stai a sente ghjovani (eu dicu giovani, ma adopru u ghj chi mi pare ch'ellu si ghjustificheghji per tutti i parlà) cismuntinchi chi pratecanu u corsu scrittu rimpiezzanu tutti u b per u v 'nu a prununzia .
e a ti ripetu un he micca pulemica , he cuntrastu nu u sollu interressu di a nostra lingua , dammi puru capu se tu nu a pensi micca cumme me

49.mandatu da machja u 19/07/2009 16:15
hai ragio scrianzatu, socu pretenziunosu e pienu di fume, cume tu dice, quessi so argumenti chi alsanu u livelu di u cuntrastu, e un si po piu di nulla, quande parli o scrivi tuttu hè frusciu e curreghja.
Chi puzza!

Novu cumentu :