Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

L'attentati di Parigi visti da a Corsica

Eccu, ci semu. Venneri sera passatu, i cerbelli malati di Daesciacciu anu francatu un passu in u so prugettu di destruzzione di l'umanità. Noi, ùn c'eramu micca. Ùn avemu nunda à dì nant'à ste scene orribili chì si sò passate in a capitale francese. Ci sò firmati l'infernu di BFM TV è di e rete suciale per seguità l'evenimenti. È cumu a vita deve ripiglià è ch'ellu ci vole bè à cuntinuvà à ride (ùn avemu micca da lascià l'odiu impatruniscesi di a terra, nò?), eccu un picculu resu contu.



Venneri sera : da "bien fé pour eux" à "Je suis Parigi"

Venneri, dece ore di sera. E nutizie cascanu, ci sò stati parechji morti in Parigi. Si sà pochi affari, ma ancu di grazia cascanu subbitu e prime analise interessante nant'à e rete suciale :

"Li stà bè, peghju per elli... ciò chì si passa in Francia ùn ci cuncerna micca... ùn hè micca u nostru paese... "

O piuttostu : "sa leur va bien aux parisien... sa nou conserne pa... cé pa notre pays..."

Ma amparemu u lindumane chì parechji Corsi facenu parte di e vìttime. Tandu i sapientoni scambianu i so statuti è passanu da "bien fait pour les français" à "Sò Paris" è "Je suis Parigi".

Andate à circà à capisce...
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

Hè cun piacè ch'è no ritruvemu i grandi amichi di a Corsica dà e so lezzione

Nant'à e BFM è iTélé, sfilanu i capizzoni di "l'anti terrurisimu" : Gilbert Thiel, Jean-Louis Bruguière, Roger Marion, è ancu Claude Guéant... Chì piacè di ritruvà sti grandi amichi di a Corsica recità e so lezzioni è dà i so cunsigli. Ci anu mancatu. Veramente.
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

L'isteria cullettiva : tutti bleu-blanc-rouge

Site passiunati di bandera bleu-blanc-rouge ? Casca bè, sò à a moda nant'à Facebook. I ritratti di prufilu diventanu triculori. Ci hè ancu un'appiegazione per quessa.

A bandera francese, sìmbulu d'amore universale è di pace ? Ah iè ? Bon perchè micca.

Cunvene quantunque d'interrugacci nant'à sti cumportamenti è cumu Facebook c'influenzeghja. A suggestione « Changez votre photo de profil » sona ancu cum'è un ordine.

I nostalgichi di quell'epica ponu esse felici.
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

O guasi.

Ancu di grazia ch'è no avemu l'occasione di ride. Cunniscite a mudella inglese Cara Delevingne ? Bon è bè ella, ùn cunnosce micca a bandera francese.
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

Ben'intesa, hè dinù l'occasione d'un grande n'importa chè.

L'attentati di Parigi visti da a Corsica

L'attentati di Parigi visti da a Corsica

Megliu ch'è "changez votre profil..."

Scambiate di faccia ! Cummandate subbitu a vostra banda "Mulet Bleu blanc rouge" : 13,94 € nant'à Amazon
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

È chì diventa l'omu à u zglip ?

In tutti i casi ci n'hè unu chì deve esse cuntentu, ùn si parla più d'ellu.
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

"Qu'un sang impur..."

In Corsica, u primu à craccà hè Jean-Charles Orsucci.

Le général Morand like this !
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

A mubilizazione

Dop'à l'emuzione, eccu u tempu di a mubilizazione. E chjame à parte in guerra si generalizeghjanu. Casca bè, i custume di cruciati sò in prumuzione.
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

U tempu di e grande analise di geostrategia

Ghjucate à u bingò di e discussione di comptoir. Di regula, quesse e frase l'avete tutte intese.
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

A pastizzata cum'è attu di resistenza

Dui ghjorni dopu, un mottu novu fiurisce : « je suis en terrasse ».

L'attentati di Parigi visti da a Corsica

L'apperitivu, un attu di resistenza ?

L'attentati di Parigi visti da a Corsica

A ricuperazione

Di regula, un evenimentu tale ùn si face senza ricuperazione.
L'attentati di Parigi visti da a Corsica

In Bastia, un'addunita chì duvia esse quella di l'omagiu, di u ricordu, di a sulidarità hè trasfurmatu in manifestazione anti-immigrazione.

Interrugati, dicenu vulè difende « le peup'keurse » è annunzianu ch'elli anu statu à sente u « Diaux visalvi Rédjine ».

U populu corsu avanza da veru.

L'attentati di Parigi visti da a Corsica

U grande n'importa chè

À forza d'imbulighjà tuttu, duvia finisce per accade. Eccu u generu di cunnerie ch'ellu si pò leghje nant'à e rete suciale. È cusì, ne truverete à palittate.

Tuttu và bè.
L'attentati di Parigi visti da a Corsica





u 18 di Nuvembre 2015



1.mandatu da 007 u 18/11/2015 07:49
UNA PARLLA SOLA.......AH BRAVO!!!!

2.mandatu da valerie u 18/11/2015 07:58
ma comu si po di "bien fait pour eux"? vargogna à iddi
(un aghju micca missu a bandera francesi)

3.mandatu da Antone u 18/11/2015 09:53 (da un teleffuninu)
Trà i tonti di Daesh, i tonti di u bleu blanc rouge, e l'inculati di a recuperazione di VNC, simu male da veru

4.mandatu da francescu u francese u 18/11/2015 10:23
si po esse :

- contru i conni d'islamisti
- contru i conni di a bandera francese
- contru i conni di corsi razzisti
- contru i conni di VNC

pe riassume : contru i conni

5.mandatu da macari u 18/11/2015 14:33
vive la corse elle vaicras

6.mandatu da Zeruffu u 18/11/2015 16:03
Avà volenu cambià a Custituzione !
Hè dunque pussibule finalmente !

7.mandatu da tont'e finu u 18/11/2015 16:04
A dicu in francese sicondu u Te deum à a moda :"Y'a k'a renvoyer tous les cons dans leur pays en Débilie, ça fera de la place pour des gens paisibles !"

8.mandatu da Dumè u 18/11/2015 16:42
Chi sti tonti d'islamisti provanu a fà listessa cosa indhé noi, una sola volta, ampareranu u sensu di lu nostru vecchju dettu : "U sangue chjama u sangue"....

Novu cumentu :