Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

L'infernu di u 15 agostu

Spiaghje carche di mondu, strade piene di camping-car, supermercati carchi di croce, paesi colmi di ghjunghjiticci abruttiti... A dumenicata di u 15 d'agostu, a pupulazione di a Corsica hè multiplicata per dui. Cumu fà per fughje sta calamità ?



L'infernu di u 15 agostu
Eccu digià à Santa Maria chì vene. Ci annunzia a rinfriscata è u principiu di a fine di l'estate.

I cummercianti cummencianu à fà i so conti (cum'è tutti l'anni ci diceranu chì a stagione hè stata pessima...) è in e vitrine di i magazini si ponu vede digià e veste d'inguernu è e cartine pè a rientrata di i zitelli.

Da davvi a picondria...

In tantu si prepara una dumenicata d'infernu : da u ghjovi 14 sin'à dumenica, a Corsica sana hà da bolle. Da per tuttu, feste pè l'Assunta Gluriosa (u 15) è San Roccu (u 16), mumenti di grande devuzione in i paesi (quantu scumettite chì Corse-Matin hà torna da fà a so "une" cun stu vituperiu di Dutronc è a so minestra di ceci in Monticellu ?).

Mumenti di grande devuzione dinù in i balli di paesi è e buatte : quantu litri di Johnnie anu da passà l'Acapulco è Via Notte ? Siguramente parechji ettolitri...


U 15 d'agostu hè dinù sinònimu di ciò chì i giurnalisti lucali chjamanu le grand chassé-croisé du 15 août. Si ne voltanu in casa soia centinaie di turisti rossi inciapati runzicati da u sole è u GR20, mentre ch'elli ne ghjunghjenu d'astri in brama di mare è d' écran total.

Tutti anu da lampassi nant'à u primu Super U ch'elli trovanu per fà e so pruviste di salciccia è di prisuttu sott'à cellophane, chì anu un gustu più vicinu di quellu di u plasticu ch'è di a carne purcina.


Pensemu dunque à tutti i disgraziati chì travaglianu sta dumenicata nant'à i porti, in l'aeroporti è à e casce di i supermercati. Anu da vedene passà croce di l'Auropa sana, à a ricerca d'una valisgia persa o di un saucisson d'âne ch'elli sò i soli à pudè manghjà...

U casticu di a diaspò
Ùn parlemu mancu di i paesi chì vedenu e so dream team di diaspò ricustituite, sempre pronti à dà e so lezzioni nant'à tuttu. Da a manera di fà ghjucà Thierry Henry è Trezeguet à u sviluppu ecunomicu di a Corsica passendu pè "cumu si dice u plafond in corsu", sanu tuttu (di siguru ùn sò micca tutti cusì i corsi di a diasporà, ùn cumminciate micca à scrive i vostri mails d'insulte, ma quantunque, certe volte ci hè di chè scimisce, nò ?)

Serà dunque difficiule di fughje u cumbugliu generalizatu di u 15 agostu, quist'annu dinù.

È dì ch'elli volenu custruisce tutta l'ecunumia di stu paese UNICAMENTE nant'à u turisimu... Pover'à noi.

Curagiu, più ch'è duie settimane à tene.

u 14 d'Aostu 2008
U Sgaiuffu (chì ùn ne pò più)



1.mandatu da Elvira u 14/08/2008 07:01
Cussì hè la noscia sorti, da quandu "l'isula di sogni" si palisa cù a so "virghjinità" annant'à qualsiasi cartugrafia turistica....sin'à u mumentu ch'idda si farà "sfiurà"....ma ancassà chì Santa Maria feghja!

2.mandatu da machja u 14/08/2008 09:36
ANdate a Monaco viderete u veru turisimu!!!!!

3.mandatu da Elvira u 14/08/2008 09:59
in stu locu carc'à frasca stu "veru turisimu" si pò pata, è ancu trattena....

4.mandatu da Forza u 14/08/2008 10:42
U turismu = un passu in davanti e cinque in darettu.

5.mandatu da cacciapuzza u 14/08/2008 15:55
U turisimu, ghjé a morte. Paesi, ghjente, manera d'esse, tuttu sparisce: ci vole a cuntentà i pumataghji e a frasca cumanda.

6.mandatu da Forza u 14/08/2008 16:32
E ghjusta "cacciapuzza" u turismu a tumbatu a nostra mentalita. Noi tutti Corsi di sta tarra, simu vittimi di u soldu. A lingua Corsa si n'e va a caternu. A corsica e diventata un paese stranieru. I "Corsi", u pocu chi resta, so tutti sbicuttiti, un sanu piu se li colanu o se li falanu. Quelli chi ci volanu difende, parlanu anc'elli francese !!

7.mandatu da Forza u 14/08/2008 16:50
Mi n'era scurdatu !! Vulia ringrazzia qui, u "Sgaiuffu" di u so bel' articulu chi ci mette in menta cosa no simu diventati. E po un vi scurdate, sta sera 14 agostu in Calvi ci sara un grande focu d'artifiziu. Cusi bellu fiore di fiame e di lume n'anta tamantu cacatoghju !!

8.mandatu da Còsulu u 14/08/2008 20:23
.......È qual'hè chi l'a chjamati à vena 'ssa ghjenti qui ?
Tu ò Forza ? Tu Cacciapuzza? Tu Elvira ò allora Machja e Sgaiuffu ? Eiu ? Nò ! A mé vicina nemenu ? Quali allora ?


9.mandatu da estrimei u 14/08/2008 20:47
aghj'a mette una nota di 5 , perche so ch'ell'ha scrittu U Sgaiuffu he so ch'o pensu, apprezieghju dinnu u scrittu di Forza .
stu turisimu di culunisazione he fattu per arruvinacci . ne tecchja 'nepochi ,e ci caccia di bocca a robba nustrale chi i prezzi so fatti per quelli chi anu i soldi.
e chi puluzione? tuttu u so mulizzu "culturel" vennenu a biutallu qui-i paesi un sentennu piu di nunda e un si sente che "ici on ne peut rien faire"- evviva u 25 d'Aostu!
e di Settembre so faciamu un puntu nant'a i benefizzii per a CORSICA , per i so figlioli -i veri , micca quelli chi un pensanu che a tichjassi-
o Sgaiu' ,
si un gran traditore.
ti si scurdatu di qualcosa, qualcosa d'impurtentissimu : Napoléon 1er, quellu di "citoyens freres à genoux ", Napoléon 1er ! u nostru ! quellu chi si n'he andatu di Corsica zitellu e chi a vulsutu esse messu in terra nu u so PAESE: A FRANCIA

10.mandatu da paillotiste resistant u 15/08/2008 11:55
aiò aiò aghju bisognu per campà ,eù, d'issi turisti...3 mesi per campà 9 !!

amis touristes, venez passer 24 heurs chez moi , plage réservée(payante), parking réservé(payant), ponton ammenagé(gratuit), musique et nuits dansantes...venez c'est le paradis (350 euros/personne) ,


dà more ! arghhhhh

11.mandatu da Elvira u 15/08/2008 12:51
a si devi palisà....indè nò semu ghjunti manghjoni (da quandu???? ....fff a sapareti meddu cà mè.......) allora avali sti turisti strampalati è\o distruttori semu custretti à subì li.......sin'à quandu?

12.mandatu da Còsulu u 16/08/2008 13:41
Aspittemu un "dégazage intempestif "e tandu tutti 'ssa ghjenti qui mòverani in altrò (à càsa di crìstu) suvitati da i nosci "petits épiciers".
Infini t'avaremu i mezzi di produci e di pàscia à noscia roba tranquillamenti trà no !!

13.mandatu da Forza u 16/08/2008 19:01
In tutti i casi, se l'accade una marata nera cume quella di l'Amoco Cadiz indu mare terraniu, d'apressu a i spezialisti ci vularia piu d'un seculu per rimetesi. Saria una disgrazzia. Ma per certi ingurdoni un li faria mancu male. Cosa lu pudaria accade torna e saria megliu per a natura che un n'e rispunsevule di nulla e una ressessione econimica chi ci fia vulta tutti a u zapponne.

14.mandatu da Forza u 16/08/2008 19:03
Scusate ci vole a leghje " ressessione economica"

15.mandatu da Còsulu u 17/08/2008 13:24
Eccu Forza ! Mai la sìa una disgràzia simuli, hè vera, ancu sé à i spicialisti l'ammerdu ! ....
Pensu allora à un nivulu tamantu da sopra a à noscia isula per tuttu l'istati, parchi à ricessioni ecunomica né patemu ogni ghjornu, d'avali, e a strazzìera hè sòla par certi ........comu sempri !


16.mandatu da Forza u 17/08/2008 14:04
Ai raggio Cosulu ! A ricessione economica l'avemu d'a poi un bellu pezzu ! Un saria che i stranieri chi compranu fendu cula i prezzi di i terreni, facenu dinnu cula u prezzu di a vita in generale.

17.mandatu da estrimei u 17/08/2008 16:26
u peghju he a "recessione" di i ciarbelli: un si campa che per u turisimu, un si face che per u turisimu, un si pruduce-rubbaccia- che per u turisimu e i cerbelli di i corsi vultati versu " le progressisme " e u " liberalisme " si culuniseghjanu a di per elli , pensendu ch'elli anu da more ricconi . sumeri ch'elli so ! u turisimu he fattu per riempie e stacche di e grosse strutture-suttumesse a interressi furesteri-(i gran maggazini -di manghjusca o di materiale- i "grand hotels", i " btp "); quelli chi so impieggati -e i corsi un so micca in maggiurità- a serve o a fà i sciuffori anu assai travagliu e poche rientrate

18.mandatu da Forza u 17/08/2008 19:41
E ghjusta Estrimei. U ciarbellu di certi omi attuali a pigliatu a forma d'un bigliettu di banca. Quande li so summeri, mezza bastunata. Ma quand'e li so ghjente detti astuti, "diplumati", surtiti da l'alte "scole", l'affare e piu periculosu. Perche so quessi chi gurvernanu.

19.mandatu da Elvira u 17/08/2008 20:40
boooh nò t'avaremu sempri i nosci torra d'avoriu....

Novu cumentu :