Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

Lasciate passà i mazzeri !

Una volta à l'annu, in a notte di u 31 di u lugliu à u 1u d'agostu, i mazzeri di differenti paesi s'intazzavanu. Ste battaglie sò chjamate "màndrache". Attenti chì per quelli chì perdenu, ghjunghjeranu i guai. Allora fate pianu s'è vo ne cruciate.



Prima, precizemu chì i mazzeri ùn sò micca gattivi. Ùn vi volenu male. Hè solu ch'elli sò appena speziali : anu u pudere di cunnosce l'avvene è di sapè qualessi seranu i prussimi morti di a so cummunità.

Ùn anu micca tutti sceltu d'esse mazzeri. Certi sò diventati cusì perchè sò stati mal battizati : u prete o cumpare s'hè sbagliatu durante a cerimonia di u battezimu. D'altri perchè anu stu donu.

È dunque i mazzeri dinù anu u so derby. Si chjamanu "màndrache" è si passanu una volta à l'annu, in a notte di u 31 di lugliu à u 1u d'agostu. Sempre à e bocche, à e fruntiere trà e pieve.

Lasciate passà i mazzeri !
Seria di ritratti "Mazzeri", di Joan Fontcuberta (2002).

Semu in pieni sulleoni (vale à dì "sott'à u segnu di u leone"). Hè un'epica di perìculi murtali per l'omi è l'animali : pò mancà l'acqua è ghjunghje a sicchia, pò suffià u ventu è piccà u focu, è fin'à pocu e zinzale purtavanu e frebbe di a malaria.

Hè un'epica periculosa ch'ellu ci vole à scunghjurà : in Portivechju hè u rollu di Luddareddu.

Ma hè dinù un'epica di passeghju. Simu un mese dop'à u sulstiziu d'estate. Si franca un annu novu. U focu di u sole hà da principià à calà.

Lasciate passà i mazzeri !

Cum'è arme, i mazzeri anu solu mazzuli di tirlu. Chjamatu dinù talavellu, talavucciu, luminellu, in francese "asphodèle", hè a pianta di i morti.
Lasciate passà i mazzeri !

Ste battaglie si passavanu à e bocche, lochi di fruntiere trà di cummunità. Roccu Multedo in u so libru Le Mazzerisme, un chamanisme corse ne ricensa parechje :

Guagnu contr'à Pastricciola à a Bocca Missicella
Guagnu contr'à Vivariu in Bocca Manganellu
Casamacciuli contr'à A Soccia in Niolu
Pastricciola contr'à Venacu è Vivariu in bocca Oreccia
eccetera...

Da leghje quì

Da vede dinù nant'à u blog di U Pighjolu

Ma u derby di i mazzeri era di più impurtante ch'è una partia di L1. Quelli chì perdenu averanu di più morti in l'annata chì vene, è racolte pessime...

In u Cruzinu si facenu sempre i fochi in a notte di u 31 di lugliu per alluntanà i mazzeri da e case. I chjamanu "fochi di mazzeri". Ma Multedo dice ch'ellu hè forse per aiutà i mazzeri chì collanu da a piaghja à truvà a so strada.

Certi dicenu chì tuttu què ùn sò ch'è vechjerie, ch'elle sò pazzie d'un altru tempu chì ùn esistenu più.

Ne site siguri, voi ?

u 31 di Lugliu 2015



1.mandatu da bastiacciu stortu u 31/07/2015 11:05
Nottè passata eranu in Teghjimè i mazzeri Jeanjean e Francis.....Chi nebbia.....

2.mandatu da dumanda u 31/07/2015 15:11
si facenu sempre i fochi à u Salge ?

3.mandatu da AntoC u 01/08/2015 11:53
I mazzeri raprisentanu u restu di a religione pre-cristiana e sì chjamarianu in Altrò "chaman"... U sò rolu hè di purtà l'anime di i morti a l'altru-mondu (psychopompe sì dice in francese) un pocu à a manera di quellu barcaghju chì facia Francà u Stige a l'epica di i grechi. Hè dinò un curatore, è cerca a salvà quelli chì Anu da more in i sò sonnii, s'ellu un ci riesce a parsona trapassa. Oghje ghjornu vistu un pocu cum'è un assissinu o qualchissìa di pessimu, hè l'omu chì prova à impedisce a morte è u dolu di tuccà a sò cummunità

4.mandatu da sardu u 02/08/2015 14:37 (da un teleffuninu)
Ava parlavate di i mazzeri...ieri cagliari contra ajacciu ahahah

5.mandatu da Radiche, ma micca solu cristiane u 01/08/2016 10:27
Arisera vistu in lu Cruzinu:

Fochi in u Salge (Fochi di murza)

Fochi in Rezza (Fochi di pignotti)

Nulla in Rusazia,Azzana,Pastricciola (o ùn ci hè tradizione o s'hè persa).
Eppuru dice chì a battaglia si passa in Bocca d'Oreccia.

Sta sera si face dinò u focu da insignà a strada di a bocca d'Oreccia à i mazzeri.

Novu cumentu :