Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

Libertà pè Tommy Recco ?

Hà passatu quarant'anni in prigiò pè dui triplici assassinii è dumanda à settanta quattr'anni a so rimessa in libertà. Serà ellu l'omu u più gattivu di u mondu ?




À cantu à ellu John Travolta nentr'à Pulp Fiction pare un zitellu chì sorte da u catechisimu.


Poca nutizia ch'ella ci hà amparatu Corse-Matin l'altru eri. Per quelli (cum'è mè) ch'ùn lu cunniscianu, eccu reassunta a so vita abbastanza animata.

Ghjaseppu Tumasgiu Recco, di Prupià, averia pussutu sceglie una vita di piscatore tranquillu di u Valincu, invece, micca troppu.

Messu in causa in una disparizione di trè turiste allemane, ci la face à sortesine senza nunda.

Ma in u 1960, allora ch'ellu pesca cù a dinàmita innù u Valincu, si face chjappà da una guardia maritima. Piuttostu ch'è di risicà di pagà una sèmplice amenda, sceglie di tiralli una fucilata è di tumballu à colpu di... petre. Cundannatu à morte, hè graziatu da de Gaulle è cundannatu à a prigiò à perpetuità. Finalmente esce di prigiò in u 77.

Si serà calmatu Tommy ? Pensate...

In u 79, à a vigilia di Natale, l'omu decide di fà un hold-up à un Mammouth di u meziornu di a Francia. À a so manera : trè giovane cascere sò tombe, una balla innù u tupezzu per ognuna.

Un mese dopu, innù u Var, una zitelletta d'ondeci anni chjama à u succorsu à u teleffunu : u so babbu si face minaccià da un tippu appena stranu. Un vicinu corre per aiutalli. Quandu a pulizza ghjunghje, a zitelletta, u so babbu è u vicinu sò trovi tutt'è trè, una balla in capu.

Un mese dopu, Tommy Recco hè arrestatu. In u 1983, hè cundannatu una segonda volta à perpetuità.

Oghje, à settanta quattr'anni, dice ch'ellu hè malatu è ch'ellu dumanda à sorte. U so casu hè siguramente un argumentu di pesu per i difensori di a rétention de sûreté pè i prigiuneri periculosi : cundannatu à perpetuità, à i sei disgraziati chì anu avutu a sfurtuna di cruciallu li sarianu siguramente piaciutu ch'elli u si tenissinu in prigiò piuttostu ch'è di liberallu.

u 4 d'Aprile 2008
U Sgaiuffu



1.mandatu da mighé u 05/04/2008 01:53
chi faccia stu tippu ! peghju ch'è i peghji gattivi di i peghji filmi di Tarantino è Scorsese !

2.mandatu da Petru-Anghjulu u 05/04/2008 01:54
Che bestia stu Recco !
Un lu cunniscia e un vogliu ancu oghje à settanta quattr'anni, mi face paura.
He che a dinamita, po torna falla salta, una scatula di fulminanti e BOUM

3.mandatu da GWM u 05/04/2008 10:52
aghju intensu di chi si era lasciatu ghjunghje sti capelli longhi perchè, scemu o cumediante, si pigliava pè Ghjesù Cristu è predicava à i ghjudici ch'ellu era un innucente cum'è u Signore...
Si sera ciuttatu troppu prufondu quandu piscava u corallu...

4.mandatu da Yvanuterribule u 05/04/2008 16:32
picculu sbagliu in u vostru cumentu, ùn pensu micca chi à l'epuca ci sianu stati i telefunini!! bella facciaccia di scemu stu Recco U TERRIBULE

5.mandatu da u banzer u 05/04/2008 16:56
si parla di "teleffunu" è micca di "teleffuninu" in l'articulu, nò ?

à quandu un dibattitu trà TOMMY RECCO U MOSTRU DI U VALINCU è A BISTUCA, u mignoculu di u Diamante ?

6.mandatu da renusinca u 08/04/2008 14:55
popopo cosa hè stu scemu!!! pare un filmacciu, ghjente cusi ùn ci vole à liberalli!!!

7.mandatu da Cumpalliols u 08/04/2008 18:26
Hè vera vera, a futugrafia ?
Sinò, per parlà di l'articulu, diceraghju, chì eiu chì sò piuttostu abituatu à difende i prigiuneri (quandu dicu "prigiuneri", pinsu, ben'intesu, à i prigiuneri pulitichi), pinsu chì per ellu, serà megliu per tutt'u mondu ch'ellu firmessu in prigiò.

Novu cumentu :