Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

Thiriez brusgiatu in Merusaglia

Era sabbatu sera a nuvesima edizione di i Fochi Paoli, in Merusaglia. È à a fine, Thiriez hè brusgiatu anch'ellu.



Thiriez brusgiatu in Merusaglia
Frédéric Thiriez averà da finisce in l'incuscente cullettivu corsu cun Mussolini è Morand, in a famiglia di i mullizzoni di quelli maiò ?

Ci vole à crede. Sabbatu sera c'era a festa di I Fochi Paoli, in Merusaglia. Hè una bella stonda di memoria è di spartera paisana : canti, paghjelle è chjami è rispondi.

Thiriez brusgiatu in Merusaglia

A festa si finisce cù un mumentu di spartera in giru à un "fucarè". Cunniscimu i fochi di San Ghjuvà, in certi paesi si facianu dinù per Natale o per San Petru è San Pà. Si chjamavanu "falori" in Castagniccia, "fucheracci" in Boziu.

In Bastia si brusgiava una mariunetta, chjamata "Tumasginu". In Portivechju ci hè quella di "Ludareddu". Simbulizavanu i malanni di u passatu ch'ellu si facia piccià, è u principiu d'un ciculu novu.

Pè I Fochi Paoli quist'annu, anu tenutu à fà brusgià à... Thiriez.

Trè punti in menu pè Merusaglia.

Thiriez brusgiatu in Merusaglia

Ritratti : Murielle Damerval

u 30 di Maghju 2015


Novu cumentu :