Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

Tribuna libera di i lettori : Siscò in Siscu

Avemu ricevutu d'un lettore stu bigliettu ch'è no publichemu quì.



Tribuna libera di i lettori : Siscò in Siscu
SISCÒ IN SISCU.

Ùn sò micca duve ellu hè u veru sconciu in tutta issa storia custì. Ùn hè nè u fattu diversu chì hà oppostu dui o trè furdani, di i quali l'origine hà poca impurtanza, ad una mansa di paisani rivultati, bramosi di fà valè un certu dirittu d'autodifesa più chè legitimu, nè a vuluntà predatrice di quellu francesone d'avucatu chì hè per fà si caccià à mumenti cù dui o trè pattoni à rombu di rompe le ad agricultori chì circanu unicamente di stantà cun difficultà numarose u so pane nantu ad a so terra ed a mezu ad i soii.

Innò ! Nunda di più chè dui fenomeni ad i quali ci toccherà ad avvezzà ci in issa Cursichella venduta ad u cunsumerisimu è prumessa ad u cuntrastu cumunitariu ed ad u cunfrontu cù tutti issi sgaiuffelli chì a si sentenu di più in più cù e brave ghjente.

Innò dicia dunque, a strage hè in altrò. A socu chì nunda pò parè più impurtante chè u campà inseme, a terra corsa spugliata da i furesteri, u soldu rè o i prublemi d'integrazione. Iè, va bè. Impurtantissimu serà tuttu què.

Ma chì vulete ch'eiu vi dica, u mio core pienghje per altru affare. In quella attualità merza è carca à news mullizzute, à mè ciò chì mi hà cumossu hè statu di sente tutti issi mucciconi di pinzuti, sbarcati da affaccendà si ad so grande opera di desinfurmazione diventata sistemica, cum'è un cuncorsu in u quale si vincerà un paghju di pinup famite quellu chì ci cunterà a bucia a più straurdinaria di a so leva pervertita da u carrierisimu, isse zecche affaccate sbavacciuloni in issu terrivule paese di Siscò...

Siscò. Eccula a strage. Avè datu l'occasione à millioni di cerbelli lubutumizati di sente issu stroppiu, issu stronzu di prununzia pinzuta oramai integratu in capu à tutte isse ghjente furagne, ed in capu ad issi Corsi impinzutiti chì a si anu da ripete avà, è Siscò custì, è Siscò culà, è noi à mezu, corcii nustrali di u 2017, minacciati di esse annecati sottu ad i fiumi viulenti di a pinzuteria generalizata.

u 5 di Farraghju 2017
Cardone


Novu cumentu :