Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

U disegnu di Sbondacageot



U disegnu di Sbondacageot

u 9 di Lugliu 2011



1.mandatu da ANTO u 10/07/2011 12:28
Ma chi vuléra di :un fa mica u venachèse ? So natu in Venacu e mi so sempre dumandatu cio ch'ell'era a significazione d'issu putachju !

2.mandatu da naziunali u 10/07/2011 21:18
i vinachesi so i soli a fa una deviazione stradale piu longa che a strada nurmala e volenu amaestra a corsica o popol fala finita...

3.mandatu da J G u 11/07/2011 06:13
pé traversà a Venacu e a Vivariu un hanu che da mette un focu rossu in tantu chi 'ssa deviazione sia fatta , mi pare a soluzione a piu semplice no ! ! !

4.mandatu da Alexferox u 11/07/2011 11:52
Giaccobi ch'un parla micca corsu chi stà in Pariggi cun moglie e figlioli... Residente ? mancu per ride !

Per capisce perchè simu lecchi e tralecchi :

http://www.jovanovic.com/blog.htm


5.mandatu da ANTO u 11/07/2011 13:59
@Alexferox u 2011-07-11 11:52
Un hè mica vèra Paulu sa parla corsu ,ma parla francèse per fassi capisce da tutti !

6.mandatu da ARC u 11/07/2011 21:56
Serà "A Popaul fattu bisogna à marchjà" ?

7.mandatu da perchè micca u 12/07/2011 22:13
ancu sè a piazzetta ùn vole esse a sintinella di l'ortograffia corsa, cosa pensa di ste duie marche nove "é ora" è "aprilli s'ochji" ? aiò scrivimu francese ch'ùn ci surtimu più

8.mandatu da Alexferox u 12/07/2011 22:22
@perchè micca : per parlà francese ci so altri lochi... a richezza di a piazzetta ghje a so lingua viva anchu s'elliu hè difficiule di scrive senza troppu strappigà a lingua mà u sforzu ghje à nostra manera di fà campà una Corsica sfiatata. Ci ne surtermu Perchè micca, un purtà penseru :-))

@ Anto : mi paria d'avè lettu nè 24 ore chi Popol un parlava micca corsu, ne so basi sicuru; mà tu a saperai megliu che mè, hai scrittu che t'era venachese !

9.mandatu da Acqualacciu u 13/07/2011 09:36
@Alexferox : Aprilli s’ochji hè u novu dischettu di Stefanu Grisoni chì canta (cantava?) cù l'Atrachju.

@perchè micca : chì ghjè "é ora" ?

10.mandatu da Alexferox u 13/07/2011 12:24
@Acqualacciu : A ringraziatti un cuniscia micca

11.mandatu da anonimu u 13/07/2011 14:27

"é ora" ... e allora chi ghje chi ti tramana custì ? "è ora" o "hè ora" ma avà si scrive piuttostu senza l'acca dunque un vecu u sbagliu (à parte l'accentu ?)
e "aprilli s'ochji" dinò (???) , stefanu grisoni hà cantatu ancu cun l'arcusgi parecchji anni fà e ti possu dì chi u corsu un l'hà micca amparatu à a scola ma in moltifau e un hà bisognu di lezziò ...

12.mandatu da estrimei u 13/07/2011 15:28
o Alexferox ,
a ringraziatti di u to cunsigliu . he guasi sicura ch'o passeraghju qualchi stonda a leghje e pagine di:

http://www.jovanovic.com/blog.htm ://
ps: per apre l'ochji , ci 'ole a lmeghje ancu u frencese !

13.mandatu da estrimei u 13/07/2011 15:29
scusate,
vulia scrive:
ps: per apre l'ochji , ci 'ole a leghje ancu u frencese !


14.mandatu da J G u 14/07/2011 07:05
un fà micca u venachese = un fà micca quellu cun vede ne sente o un fà micca u difficiule o un fà micca u dilicatu ...........
eo sô di castineta e mi ritiru = un vogliu entre in ne vostre cumbine , un vogliu piglia pusizione per nimu un mi riguerda ........

15.mandatu da perchè micca u 14/07/2011 10:19
lascemu corre, s'è vo site tutti cuntenti, tantu megliu per voi.

"é ora" hè una marca di ghjacci corsi. S'averebbe da scrive "hè ora". quand'è tù scrivi in francese ùn ti face nunda di mette "c'et l'heure" o "sait l'eure" ?
"aprilli s'ochji" hè "aprili 'ss'ochji o iss'ochji". I sbagli inde i nomi uffiziali ùn và micca.Si face attenzione. Almenu custì.
avà sè ognunu hè liberu di scrive à modu soiu, eviva a libertà è focu à a ceppa. Ùn vale più a pena d'insignà una lingua senza urtugraffia.


16.mandatu da anonimu u 14/07/2011 11:35

si scrivia "hè" per evità a cunfusione cun l'articulu "e" e cu a cungiuzzione ma dinò cun l'idea di marcà a diferenza cu u talianu . oghje so assai à rivene nantu e à scrive torna "è" cio chi mi pare più logicu sopra tuttu chi rimessu nu u raggionu è difficiule di fà u sbagliu .

17.mandatu da U Vagabondu u 16/07/2011 01:20
À anonimu : fala finita, chì quelli chì volenu scrive "è ora" o "sognu" a facinu, ma ùn circatevi scuse. Si scrive "hè" per ùn fà sbaglii cun a parulla di ligame (cunghjuzzione di curdinazione) "è" è micca cun l'articulu "e". Pientatevi di vulè sempre rifà l'urtografia corsa, forse vi cridite più astuti chì quelli chì l'anu pensata?

18.mandatu da anonimu u 16/07/2011 15:30
iè hai raggiò à 100 % e ghje un pocu cume quelli chi scrivenu "pientatevi" invece di "piantatevi" . evviva a lingua unita e sana da capi corsu à pertusatu !!!! e un parlu di cismontinchi chi à mumenti diceranu tutti "ghjuventù ...

19.mandatu da U Vagabondu u 17/07/2011 12:25 (da un teleffuninu)
Cunfondi tuttu! A lingua corsa hè unica ma si sà in ogni locu chì a pronunzia pò cambià, sò "e varietà microregiunale". E cambiarine sò u più bellu esempiu di cuntrastu trà e regione.
A lingua scritta deve seguità a pronunzia è certe radiche, è ind'è mè si dice pientassi dunque a possu scrive. U "h" in "hai" ùn hà nisun raggiò d'esiste chì ùn hà nisun rapportu à a pronunzia invece chì si scrive "cum'è" chì vene di u latinu "cum et".
Più a nostra lingua serà semplice à aduprà è megliu serà. Oghje hè cudificata, basta à rispettali sti codici.
Amparatela invece di riflette à scuse di più in più goffe.

20.mandatu da J G u 30/07/2011 04:33

e i plurali femininili , i singulari maschili e regule grammaticali quandu l'unifichemu ?
e donne o i donni , a funtaneda o a funtanella u mare he beddu o hé bellu ?

Novu cumentu :