Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

U mo paese si chjama Eurobazar

Hè finitu u tempu quandu i Corsi si ne cullavanu in paese a dumenica. I tempi scambianu, toccu u week-end, sò i supermercati chì sò pigliati d'assaltu.



U mo paese si chjama Eurobazar
"D'induve sì tù ?" hè a quistione ch'elli si ponenu dui Corsi chì ùn si cunnoscenu micca è chì si scontranu. Hè u rituale, per circà di fà cunniscenza è di vede chì sò e rilazioni in cumunu.

Ma a sucetà corsa hè cambiata assai st'ultimi anni (fruttu di a francizazione, a mundializazione o di l'americanizazione, segondu e sfarenti anàlisi...) avà sò e risposte chì cambianu.

Paesi, oghje sò pochi i Corsi à avenne. Per quelli chì ne anu, ci cullemu pocu è micca. Una settimana l'estate, è ancu... U ligame cù e radighe paisane s'hè scioltu. A Corsica di u Terzu milleniu hè citatina... O ancu peghju : "peri-urbana"...

Sapete, si chjama "périurbain" sta stesa di e cità in l'anzianu spaziu campagnolu. Guardate à Bastia : 50 anni fà e piaghje intornu à Biguglia, Borgu, Lucciana o Fulelli eranu terreni cultivati. Avà crescenu villà, "Résidence Belle-Vue", hangars è parkings.

Lochi custruiti à corri corri, senza identità nè memoria.

È a famiglia sbarcata eri chì si stalla in sti novi casali di Casamozza o d'Arena Viscuvatu, cumu vulete ch'ella s'integressi à u populu corsu, ch'ella s'interessi à a so lingua, à e so tradizioni, à a so cultura ?

I soli punti di riferenza ch'elli li fermanu sò a RN 193 è i lochi di cunsumazione : Coccimarket, La Rocade, Gifi, Flunch, Eurobazar, Gifi, Le Dénicheur et La Foir'fouille .

Ùn vale a pena di nigalla, u capitalisimu è u cunsumerisimu ci anu vintu.

Oghje, semu cuntenti perchè ghjunghje Leclerc è Leader Price. Trista sorte...

u 3 di Farraghju 2009
U Sgaiuffu



1.mandatu da Hools u 03/02/2009 11:02
So d'accusentu incu tè o'Sgaiuffu ! Ghjè un articulu chi rifletta a realità oghjinca ! In Paese pochi so quelli à cullassine pè vede i so vechji e tratene a so casa... E dumane piu nimu un cullera chi vechji seranu morti e case vendute...

Se i corsi oghje so cuntenti di vede stalassi leclerc e leader price, e capiscu eu ! ANch'eu so cuntentu, anu a fame e soldi un ci n'hè piu...

2.mandatu da GWM u 03/02/2009 11:24
Eccu...

3.mandatu da eccu u 03/02/2009 11:38
eccu, ch'ellu ci sia Leclerc è Leader Price, u restu, pocu impreme...

4.mandatu da estrimei u 03/02/2009 11:54
hè verità o Sgaiu ' , he sempre stata chi a giuventu spaisessi e si capisce chi a ghjuventù appie bisognu di core-ghjuventu ! ghjuventu! una volta, e pò più! -, ma mi pare chi quelli chi hanu famiglia duverianu riflette, chi , ancu s'ell'hè vera chi si l'essenza costa caru , quelli chi campanu in paese hanu u mezu di fà l'ortu, d'avè duie ghjalline e qualchi volta di tene duie capre e un purcellu . sta manera di campà permette : ecunumiè, manghjà robba di qualità , fà rinvidisce u paese , difende a terra .
quandu i mezi so scarsi e quand'omu pò , mi pare piu ghjuviziosu di campà in paese, 'ntantu a televisiò he per tutti a listessa .( aghju fattu sta scelta dipoi più di 10 anni e s'omu face i conti , si facenu l'ecunumiè(prezzu di l'acqua, l'impositi lucali..)

5.mandatu da estrimei u 03/02/2009 11:56
mi so scurdatu d'ammentà u benefiziu di a manera d'alevà e di fà campà i zitelli -nu i paesi s'amparanu assai cose..-

6.mandatu da MM u 03/02/2009 14:19
Vulia scrive qualcosa annat'à u sughjettu...forse un stalvatoghju ridicule per cumplettà u to articulu...

7.mandatu da filidatu u 03/02/2009 14:41
Bellissimu articulu! ùn sì pò esse chè d'accunsentu cun tè o sgaiù! Ma stu scrittu dà à riflette cumu hè chì ne simu ghjunti à sti punti ! Cumu fà per cambià sta trista sorte cum'è tù scrivi? Pensu chì hè a sfida chì ci tocca à noi altri giovani oghje, ma hè una sfida glubale trà a difesa di a terra di a lingua è u sviluppu di l'economia,sola manera d'ammaestrà u nostru destinu senza chere limosina à i nostri manghjoni d'eletti!

8.mandatu da un naziunale u 03/02/2009 15:22
d'accunsentu ma tutti quelli chi discorrenu anata stu foru collanu in paese? un cumpranu biende a i supermarket? un si vestenu ne in prada ne in pull in?
a spergu e radiche di a nostra sucieta so ind'i paesi muntagnoli a piaghjja e i stagni per i muschini e e zinzale...

9.mandatu da Piratella u 03/02/2009 17:55

E cusì i zitelli sò cum'è piante criscute for' di terra (hors sol) , sottu à busciche di vetru o di plasticu : privi d'imaginariu, di libertà, di cuntattu cù u veru, u sanu, a vita prufonda, a leia cù una cumunità...U cumerciale, u virtuale, piglia tutta a piazza, emu da affruntà un viotu terribule.

È simu a regione chì batte tutti i percentuali di u soprapesu, di l'ubesità ind'è i zitelli !! Ci serà una leia trà i dui...


10.mandatu da altore u 03/02/2009 20:51
eiu stò in paese meiu a settimana è collu in quellu di a mo moglia u week end. sè vo site tutti in cità ghjè u vostru affare... ognunu hà à un mumentu datu una scelta à fà inde a vita. quella di campà corsu vene à dì campagnolu nimu ùn la pò fà pè voi. eiu l'aghju fatta, è a casa paterna ghjè sempre aperta è micca à vende. sè i pinzuti ci piglianu case è terreni ghjè ch'unipochi di corsi sò appressu à u soldu è vendenu vulinteri. ancu quessa ci vole à dilla... arritti o corsi è chitate ste piaghje di malaria pè ricullà in muntagna!

11.mandatu da Australopicorsu u 04/02/2009 00:03
"Ritornu in paese
Pè pudè campà
A l'antica manera
In pace è in libertà"
Sti cumenti mi ramentanu, incù piacè, stu capu d'opara di a cultura nustrale fattu tandu, incù lu so geniu pueticu, da "I mantini" !
Avà, vi lasciu, chi socu in paese, è aghju da pruvà accend'u focu in carminu, minendu duie petre trà d'elle...

12.mandatu da Corsmupulitanu u 04/02/2009 10:44
U Corsu face e so spese à Eurobazar. E allora? Perchè micca? Per esse Corsu, ci volerà à cullà si ne ogni dumenicata in paese? Què, mi parenu esse idee appena anticogne. Percò sò di Bastia o di u Borgu Revincu, sò Corsu listessu!
I pienghjuloni chì volenu campà à l'antica manera sunnieghjanu troppu. Aiò, si puderà esse corsu è realistu? A cursitudine, per mè, ùn hè micca u passatisimu di u 21u seculu.

13.mandatu da euroscumpientu u 04/02/2009 12:02
ùn hè micca quistione di campà à l'usu anticu cù u pilone o corsmupulitanu !

hè chi a sucetà d'oghje hà fattu chi si custruisce à buzeffu da furiani à muriani, lucacci goffi, residenze è hlm senza anima nè identità... è chi quelli chi ci sbarcanu ùn si ponu micca integrà... per integrassi à chè, postu ch'ellu ùn ci hè più nunda da integrà ! s'ellu ùn hè integrà u populu di a sucetà di cunsumazione

evviva u caddie pienu è u catinu viotu !


14.mandatu da cavalarecciu u 07/02/2009 17:11
U corsu ùn ghjunghje più à truvà a strada di u so paese, a da Cessà d'esiste:. I paesi so e nostre radighe, a nostra storia, morti i paesi morti i corsi.

Nustalgia antoine ciosi
Rivecu a mio Mamma, bella cum'è a trent'anni
Cù e so fiore in pettu colti da a matina
pò rivecu u mio Babbu, cù 'ssu cappellu neru, cì cullava in paese, à mezu à e vigne
Ma u fiume di a vita, corre troppu in furia
oghje anu tutt'à dui, i cappelli di nebbia
ma eo i vecu sempre, cun l'ochji d'un zitellu, è quandu pensu à què mi vene a nustalgia.

Duie loghje, un sullaghju, è un vechju scallone a casa duve so natu ùn era un palazzu
rigali per natale, ci n'era poch'è micca
ma agghju campatu qui i più belli ani di a mio vita

un era a miseria benchi s'assumigliava, ma c'era sempre u sole po c'era l'amicizia
di 'ssu paese persu, di 'ssu paese caru, è quandu pensu à què mi vene a nustalgia

ma quandu pensu à tè, tandu mi scappa u pientu, tuttu st'amore persu, ùn mi ne possu scurdà..
quandu pensu à tè, si calamnu i venti, si spenghjenu i fochi.. è nasce a nustalgia

po rivecu i mio vechji chi si ne so andati, per 'sse machje fiurite, quassù in paradisu

+Dumè s'hè spatriatu, po Antone si n'hè mortu è a scola l'anu chjosa, ùn c'era chè 3 zitelli.. è un pinzutu hà cumpratu, duve lu c'era u mulinu, è quandu pensu à què..

,

15.mandatu da australopicorsu u 08/02/2009 00:49
Mi vene u vòmitu...

16.mandatu da U Solidu Snaku cu u "Garton" u 08/02/2009 16:58
issu articulu parla bè di a mundialisazione è e di a societa di cunsomazione chi toca i corsi chi so i primi victimi.
i novi paesi si chjamanu, Gifi,Leclerc, Rocade,Denicheur è tanti altri.
issi loci so i novi loci di a ghjuventu corsa. in locu d'anda a caccia è di cula in paese, d'ampara a cuccina di l'ancciani è d'anda in furesta, preferiscemu cumpra a robba di u vecchiu sistemu capitalistu.
u nostru avvene hè quessu, diventeremu "americaniser", cusi feremu cume i pinzutti è i pumadaghji.
ci he tocca a ritruva i nostre "lettres de noblesses"
per quessi cummincemu a culla in paese

17.mandatu da Piratella u 08/02/2009 17:22

Iè, ma ancu u paese cambia assai!

Esempiu : In u circondu aiaccinu, hè a cità d'Aiacciu chì hà ripigliatu a tradizione di a Sant'Andria, seguitata da Purtichju, è ind'i paesi festighjeghjanu sempre Halloween!

Parlanu di più corsu ind'i paesi, ma fermanu marcati da i vechji cumplessi è ùn valurizeghjanu manc'appena a lingua cù i so figliolin, invece chì giovani parenti in cità cercanu di tramandà u corsu cum'elli ponu, mettenduli in scola bislingua s'ella ci hè.

Ci sò dinù "novi" abitanti chì vivenu in i paesi cum'è s'elli fussinu in cità è ùn volenu più sente cani di caccia, nè sumeri, nemmancu u gallu!

ecc ecc


18.mandatu da dume u 27/02/2009 17:29
eo aghu 17 anni , so studientu in bastia e u mio sonniu è d avè u mio permessu ,per pudè colla quande la mi pare .. campà in paese ghjè l attu di resistenza u piu maio chi stà.. eccu cio ch'eo pensu Cullatevine tutti in paese

Novu cumentu :


Seguitateci nant'à Facebook



Abbunatevi à a newsletter

Circà nant'à A Piazzetta