Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

Un'ora di notte in più...

Hè sta notte ch'ellu si passa à l'ora d'inguernu. Si vince un'ora di notte. Ma per fanne chè ?



Un'ora di notte in più...
À l'azezi ùn li piace tantu di passà à l'ora d'inguernu.

A notte chì casca più prestu, l'entrata officiale in l'inguernu, u freddu chì ghjunghje li dà l'affannu.

Purtantu, poche e ragioni di rallegracci : u focu chì s'accende in u carminu, e castagne chì s'arrustiscenu è l'ora di l'apperitivu chì s'avanza d'un'ora.

À mumenti venerà u tempu di a farina pisticcina, di a pulenda è di a neve...

È per tè allora, lettore di A Piazzetta, cumu ai da prufittà di st'ora supplementaria di notte ?


Serà un'ora di sonnu in più ?
Un'ora di night è di scimia in più ?
Un'ora di svègliula in più ?
Un'ora di travagliu in più ?
Un'ora di lettura in più ?
Un'ora da macinà in più nant'à u disastru di u Sporting (cun lexomil) ?

Aspettemu e vostre riazzioni...

u 24 d'Utrovi 2009
u webmaestru



1.mandatu da Bustanicu serà sempre Bustanicu u 24/10/2009 17:53
Un ora di più à esse azezu... Po chì cuccaaaaagna !

2.mandatu da babbu natale u 25/10/2009 08:28
merda ! mi n'era scurdatu di sta cunneria ! bona notte

3.mandatu da cecu di boziu u 26/10/2009 19:56
un'ora di sborgne in piu e soldi in menu

4.mandatu da SANTUCCI u 04/11/2009 16:08
A me u mi piace tantu perchè face notte a 5 ore: m'arrizzu face notte e quandu sortu di u travagliu torna face note.
Aspettu l'ora d'estate.

A prestu!

Novu cumentu :


Seguitateci nant'à Facebook


L'articuli

Abbunatevi à a newsletter

Circà nant'à A Piazzetta