Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

Una serata Beaujolais-Figatellu

I viticultori francesi anu riesciutu à impuzzichisce u mondu sanu cù a so vinaccia. Per noi astri corsi, hè a double peine : semu dinù impuzzichiti da i pruduttori di figatellu.



Una serata Beaujolais-Figatellu
Ma ch'averanu a ghjente appressu à u Beaujolais ? Dimmula franca, sta spezia di vinaccia hè propiu una vergogna. È chì successu ! In tutti i caffè di Bastia chì prupunianu una "Soirée Beaujolpif" c'era un mondu scemu.

I viticultori di a regione di u Beaujolais anu riesciutu à fà di sta rubbaccia un pruduttu cunnisciutu in u mondu sanu. Ch'ellu sia in New York o in Tokyo, sò centinaie di litri di stu velenu chì sò fallati. I Giappunesi elli, ne sò scemi !

È passeremu nant'à a cumedia di i sugetti u lindumane à l'infurmazioni è i cummenti fracichi di sti falsi amatori di vinu : "cette année il a un gout de framboise et de pastèque" o ancu intesu nant'à TF1 "mais non Robert, il a un gout de mirabelle et de cassis". Hà un gustacciu di nunda, sì !

Bella riescita marketing ! Ci danu e lezzione contr'à a malbouffe è a rubbaccia di Mc Do, ma u soiu u velenu, ùn li dirangia micca di vendelu à a terra sana.

Purtantu, u vinu ùn hà nunda di strasordinariu. Pigliate un cubi di Cuvée du Barbu o d'Alalia, serà sempre megliu.

Quandu in più di stu vinu infame aghjustate un pezzu di figatellu scandalosu (siguramente di porcu chinese o allevatu versu Tighjime), avete tutti l'elementi di una serata riesciuta. Mancu i cani ùn a manghjanu quessa a robba ! Pensate voi, chì a ghjente si n'anderia, stumacata, scandalizata, da tanta manghjusca stumacante ?

Ebbè nò, hè quessu u miraculu di a serata Beaujolais-figatellu : A GHJENTE SÒ CUNTENTI !!! Si manghja male, si paga caru, è a ghjente ne dumanda sempre di più ! Eppo viderete quist'annu chì vene, crisa o nò, ci serà ancu di più mondu !

Iè, sò veramente forti i pruduttori di u Beaujolais...

u 22 di Nuvembre 2008
U Sgaiuffu



1.mandatu da incaudavenenum u 22/11/2008 08:47
stu bojolais un vale nunda quessu dinu entre in'u fenomenu di moda ch'infracichisce tuttu per contu meiu he cume hallo vine

2.mandatu da Piratella u 22/11/2008 10:30

A sapemu bè chì u territoriu di u Beaujolais ùn puderia furnisce tutte 'sse buttiglie vindute in u mondu. Allora, trafficu?

In quant'à u figatellu, quantu ne pruducimu di veru?

A ghjente ùn anu più gustu, manghjanu a merda in boatta o in sacchetti, hè per quessa chì tutti l'anni ci hè a "simana di u gustu" in e scole, per riamparà à i zitelli ciò ch'ellu hè u gustu di veri prudutti, micca di rubbaccia di farina industriale.

3.mandatu da estrimei u 22/11/2008 12:12
voi, vulete andà contru a i "blin blin" ? un ci si po nunda! o allora , ci 'ole chi i parenti mettinu appena di sale in zucca ; tutti sti solli ghjittati per chi i figlioli appianu vestiti piu cari che quelli di i vicini , u bisognu d'avè a vittura a piu bella , ancu s'omu un l'adopra micca, e un parlemu di i riloggi carissimi e chi un hanu nisun' utilità postu chi l'ora l'avete nant'a u teleffunucciu , in vittura, nant' a l'ordinatore ...
s'ella cuntinueghja cusi , quist'annu chi venne ha da esse u redbull ch'ell'hanu a beie 'ncu u ficatellu !

4.mandatu da machja u 22/11/2008 14:11
U "bojolpif" cume dicenu i pinzuti, face parte di a culunisazione, e oghje i corsi addopranu tutte isse robe, chi sbarcanu di francia per esse cume issa ghjente ch"elli vedanu, a televisio, o ind' a stampa, e chi tombanu a cultura nustrale.
E issa manera di campa entre pianu pianu,cume un velènu, ind' u ciarbellu di i nostri ghjovani e ancu puru di certi vecchji , chi si vergognanu di i nostri usi antici
Piu aspeteremu per spicassi di a francia, piu prestu a cultura corsa sparicera.

5.mandatu da cirlinu u 22/11/2008 17:39
eppò cume ci pare sempre megliu é sempre più di stampà ciò chi si face in altrò disprezzendu a robba nostra quand'ella hé bona, quist'annu ch vene manghjeranu figatelli di merda incù furmagliu corsu fattu incù u latte di francia é beieranu u vinu "primaticciu", anoca moda di i vignaroli corsi per biffà i bogiulesi.
ch'ella duri
ùn ci ne facenu micca abbastanza.

6.mandatu da ZIU ANTO U PURCAGHIU u 23/11/2008 12:06
ISCIA! ! ! ! ! ! ! !

7.mandatu da u pastore arrabiatu u 24/11/2008 14:42
Ch'ellu sia "bojolpif" o figatellu chinese, un ci he peghju che a televisione francese pe tumba a nostra cultura, o ghjente !

I nostri zitelli, ancu i nostri vecchji, so ghjurnate sane a ingole senza dì nunda, l'allupiu di TF1, France2, a pubblicità rubbaccia.

Chi fà ? Ci vole a fà TDC : televisione di Corsica :-)

8.mandatu da Culomba u 24/11/2008 21:29

Senza cuntà Internet...simu fritti!

9.mandatu da u pastore arrabiatu u 25/11/2008 09:21
Internet ? Si po fà una webTV cù Internet, un he vera Sgaiuffu ?

Ci volerebbe a scrive i "scenari" e cumprà una camera DV, una poche di software (final cut, ecc).. In più di quessa, un hé bisognu di esse tutti in Corsica per falla nasce e cresce.

I nostri vecchji, Internet... umbà.. ma i zitelli, elli si !

Novu cumentu :