Accueil
Envoyer à un ami
Version imprimable
Partager

Tutte e scuse sò bone per ùn avè più corsi di corsu

Un ritrattu d'un certificatu medicale (pigliatu in un stabilimentu di Balagna) per ùn fà più corsi di corsu circuleghja nant'à Facebook dapoi parechji ghjorni. Serà una allergia à a cultura corsa ? È si pone a quistione di u statutu sempre ozzionale di a lingua corsa...



Tutte e scuse sò bone per ùn avè più corsi di corsu
Ch'ella sia chjara, u prublema ùn vene micca da u duttore chì hà signatu sta dispensa (avemu cacciatu i nomi).

Ùn a sapete forse micca, ma u mese d'ottobre currisponde à u mumentu quandu i parenti sceglienu sì i so figlioli cuntinuveghjanu à seguità i corsi di corsu in scola di sesta, in cullegiu. I corsi sò obligatorii durante un mese è mezu. Dopu, quelli chì volenu arrestà devenu scrive una lettera à l'amministrazione di u stabilimentu.

Tandu hè un festivale. Ci sò quelli chì arrestanu perchè u so figliolu "n'a rien contre le corse mais ne peut plus suivre ses entraînements de foot" o perchè "de toutes façons le corse ça sert à rien".

L'insignante di corsu hè u solu à principià cun 25 o 30 elevi di settembre, è à ùn sapè micca quantu n'averà à a rientrata di e vacanze di nuvembre.

Stu ritrattu circuleghja nant'à Facebook (si passa à u cullegiudi Calvi) è hà pruvucatu assai reazzioni. Si tratta d'un elevu di quarta.

Hè normale di vulè avè di più tempu fora di a scola. Dumandate à un zitellu s'ellu vole avè menu ore di travagliu, ùn dicerà micca di nò.

U prublema, hè ch'ellu ùn ci hè ch'è u corsu chì hè ozzionale. L'insignanti di corsu sò i soli à abbuchjassi riflessioni è lettere di stu gèneru. Spessu umilianti (l'intrenamenti di futbol sò più impurtanti ch'è amparà a lingua è a storia di u so paese...)

Fintantu chì u corsu ùn serà obligatoriu, serà cusì. Certi sindicati è omi pulitichi ne sò opposti più ch'è mai, è sò belli accaniti (sapete, "c'est discriminatoire").

Hà da durà torna assai sta cummedia ?

u 15 d'Utrovi 2014



1.mandatu da Moitinca u 15/10/2014 22:13 (da un teleffuninu)
Ma chì vergogna!!!! U duttore, a zitella... Mansa di sumeri.

2.mandatu da Lisandra P u 15/10/2014 22:22
E dopu strazieranu pè leghje a Piazzetta :) Nò ma pè esse un pò seria, un capiscu micca perchè ci sò tutti ssi cosi contr'a lingua Corsa... è una bella lingua, a lingua di a nostr' isula, di a nostra cultura, di a nostra storia.... Speru solamente che ssi zitelli l'imparanu a casa...

3.mandatu da rospigliani u 15/10/2014 22:59
u SNES-FSU, a CGT, u SNUIPP, u FDG, u PCF, l'UMP di merda... so tutti contr'à l'ubligazione

un ghjornu avete da pacà mansa d'inculati

4.mandatu da G u 15/10/2014 23:01
15 o 20 anni fà a ghjente (corsa) parlava torna appena u corsu e quelli (pinzuti e altri) chi si vulianu integrà à a nostra isula u pudianu piglià in opzione.
Oghjeghjornu, i Corsi ùn parlanu più corsu (disgraziatamente)...
e vulete chi i furesteri ampàrghinu una lingua ch'ùn hè più parlata da i lucali ?
Eo credu chi a pulìtica linguistica in Corsica sia un fiascu...

5.mandatu da G u 15/10/2014 23:01
15 o 20 anni fà a ghjente (corsa) parlava torna appena u corsu e quelli (pinzuti e altri) chi si vulianu integrà à a nostra isula u pudianu piglià in opzione.
Oghjeghjornu, i Corsi ùn parlanu più corsu (disgraziatamente)...
e vulete chi i furesteri ampàrghinu una lingua ch'ùn hè più parlata da i lucali ?
Eo credu chi a pulìtica linguistica in Corsica sia un fiascu...

6.mandatu da Christian Filippi u 15/10/2014 23:07
ghjè propiu un scandalu
ci vole à prevene à l'Ispezzione, a stampa, etc.

7.mandatu da luntanu u 15/10/2014 23:16
Un ghjornu , a mamma di una zitella , m'hà dettu:

" Tù chi cunnosci , ùn poi micca truvammi un prufessore di corsu per a mo figliola chi face i studj di stitutrice bislingua . Perchè, ella, u corsu u capisce ma per parlallu, micca troppu, li manca u vucabulariu "

E li pare nurmale d'insignà u corsu senza sapellu parlà

Scambiemu corsu cun " inglese "

a mo figliola hè prufessore d'inglese ma ùn u sà micca parlà

Tantu tutti a piglianu per scema, nô ?

8.mandatu da Paulu u 15/10/2014 23:50 (da un teleffuninu)
O Piazzetta, a commedia durerà tantu chì i Corsi vuleranu stà Francesi.

9.mandatu da carne è pomi u 16/10/2014 00:06
Aghju fattu fà u listessu à u duttore pè u mo figliolu chì ùn vulia più andà à u corsu di francese : iè, iè, è l'affare hà viaghjatu, fate cum'è mè sceglite u vostru corsu, u vostru insignante è si l'affare ùn piccia micca; sciaccate une poche di capate, ùn risicate nunda !!!

10.mandatu da estrimei u 16/10/2014 07:59
per disgrazia , eu sò d'accunsentu in G .
si noi tutti ,chi avemu a prutensione d'esse corsi , adupravamu a nostra lingua ,u più spessu , se no' a rispettavamu 'nù e so parule , a manera d'almanacalla , se no' feciamu tutti cume st 'amicu , chi passa a settimana à l'emissione di Via Stella - u Caffè - chi tene capu a tutte e dumande fatte in lingua frencese e chi ùn càppia a so lingua .tandu sì chi si pueria sperà .
persa a lingua , persu u populu , e senza Populu anderete voi à fà vallè chi stu Paese hè u vostru ......

11.mandatu da Ghjuvanluca u 16/10/2014 09:54
Sò Sardu ma si Putessi fallu eu ù corsu di lingua Corsa. .......Tandu ,A mia cultura seria cumpleta, u mò sapè tamantu grande ,da u sud a u nord di e nostre isule surelle.
Lingua e Cultura sò fundamentali sulamente si l'insignamentu partesi di poi i primi anni di vita.
Ghjiè a famiglia unica respunsevule di isse scelte sbagliate.Unu Dannu futuru, in la furmazione culturali di i zitelli. Difficiule rimediallu quandu ellu serà omu e é dumande un truverannu micca risposte.lasciendu vioti e incertezze.Omu senza radiche.u ventu spazza via.
Lingua Corsa obbligatoria.

12.mandatu da duralex u 16/10/2014 10:38
cumu ???? u duttore chi ha fattu u certificatu saria un naziunalistu di quelli duri ????
quessa un a possu micca crede......

13.mandatu da bastiacciu stortu u 16/10/2014 11:39
un volenu ampara u Corsu ..??.. da cui à pocu in Francia amparerannu l'arabu a calci in culu..!!

14.mandatu da Giacomoni u 16/10/2014 14:11
Ùn la sò u più chì ci vole à pienghje s’o simu noi Corsi chì perdimu a nostra lingua o sta giovana chì ùn la vole imparà.
Luigi G.

15.mandatu da francescu u francese u 16/10/2014 14:50
chi vergogna....

16.mandatu da u turcu u 16/10/2014 15:15
u sardu he scrittu in a custituzione taliana e un n'he micca insignatu

17.mandatu da sardu u 16/10/2014 15:20
iè,ma u sardu hè lingua ufficiale inseme a u talianu,hè veru ,ma un hè insegnatu. colpa di a pulitica e di certi sardi chi un volenu amparallu.

18.mandatu da sardu u 16/10/2014 15:23
invece a "FRONCE" un ricunnisce mancu a lingua corsa,e cù u tempu....

19.mandatu da stumaccatu u 16/10/2014 19:24
da pienghje....

20.mandatu da acquaviva u 17/10/2014 09:55
A U PRINCIPIU DI TUTTU A CUNTRADIZIONE MAIO ERA DI SPERA CHE A REPU FRANCESE FINITA A SO OPERA DI SRADICAMENTU DI I CORSI E DI CHIUSURA DEFINITIVA DI U SPAZIU CULTURALE DI U NOSTRU PAESE IN A FRANCUFUNIA PUDIA IMPARA A I SO CULUNIZZATI UNA LINGUA CH'ELLI AVIANU TAGLIATU DI I SO LIAMI CU L'ITALIA PER DISTRUGELA IN UNA SECONDA MOSSA.AVA FERMA SOLU A PIENGHJE E A LASCIA U CORSU TRAFFICATU E FRANCISATU DI I THIERS CHIORBOLI FRANCHI E TUTTI L'ALTRI FUNZIUNARI DI A REPU FRANCESE SENZA PRUSPETTIVA FORDI ESSE UNA LINGUA DI LABORATORIU SCRITTA E CANTATA MA MICA PARLATA!!DI PETTU A U PERVERSU MOSTRA I DENTI E PICCHJA PER FALLU RINCULA!!! INVECE I SOPRA CITATI HANNU SMORFIATU A NOSTRA LINGUA POSTA IN UNA VIA BUGHJA E SECONDU ME SENZA SPERENZA.PER SALVA UNA LINGUA CI VOLE A AVE L'IDEE CHJARE E RICUSTRUISCE CIO CHI E STATU DISTRUTTU DA A REPU FRANCESE E FA A STRADA CUNTRARIA A QUELLA PERCORSA DA L'UNA E INDIVISIBILE:RISTABILISCE I LIAMI CU L'ITALIA E U TALIANU E RIINSERISCE A CORSICA IN U SO SPAZIU CULTURALE SVILUPENDU RELAZIONE ECONOMICHE E PULITICHE APRENDU DINU UN MERCATU DI TRAVAGLIU DI SESSANTA MILIONI DI PERSONNE PER I NOSTRI ZITELLI.E ZITELLE.U SCHEMA ELABURATI DA L'INCARICATI DI A LINGUA CORSU ERA PROPIU SCHIZOFRENICU E FIRMENDU NE A PRIGIONE MENTALE DI A CORSICA FRANCESE(DISPREZZU E ODIU PER U CORSU E I SO LIAMU CU L'ALTRA SPONDA DI A TIRRENIA ESALTAZIONE DI A MISSIONE SUPERIORE DI L'UNIVERSALISMU FRANCESE E DI A SERVILITA DI TUTTI STI CORSI VILI E CULLABORATORI CHI VANNU OGNI ANNU A DEPONE FIORI A I MORTI DI 14 18 INVECE DI SPIEGA CH'ELLI SO MORTI PE L'IMPERIALISMU FRANCESE E DOPU CUMEMEMORAZIONE DI A RESISTENZA FRANCO/CUMMUNISTA DI 43 A SON DI MARSEGLIESA INCU SCIARPE TRICOLORE)L'INFURCATURA ERA TROPPU LONGA E TUTTU SI RUMPO!!!

21.mandatu da A ciaccera u 17/10/2014 19:17
"u prublema ùn vene micca da u duttore chì hà signatu sta dispensa" > Ah ? Ellu a scrittu "je soussigné ... contre indique les cours de corse ..."(per "fatigabilité"!!!) è ellu ùn hè micca parte di sta frauda ? Ellu hè culpevule cume sò i parenti è ancu l'amministrazione chì accetta stu "certificatu". Tutti participanu à tumbà a lingua, sò criminali.

22.mandatu da Què po' allora u 17/10/2014 20:32
Ùn ci hè micca chè a « fatigabilité » chì ghjè ammentata ma ancu a « necessité de diminuer, (aghju ben lettu ?) le rythme scolaire » Cosa intende ? Quale hè chì hà ‘ssa cumpetenza per ghjudicà u ritmu sculare ?

23.mandatu da Paolo Di Filippo u 17/10/2014 22:35 (da un teleffuninu)
Innanzitutto un saluto al popolo Corso e alla Corsica tutta da un amico romano, l''idea che mi sono fatto scorrendo i vostri commenti è che sentite molto la vostra cultura e avete la sensazione che stia scivolando via per sempre.
Auguri e forza!

Novu cumentu :